DL Taglia prezzi e accise e contenimento prezzo carburanti

Vi ricordiamo che entra in vigore oggi, anche se dalle compagnie e dai titolari di autorizzazione non sono pervenute indicazioni univoche al riguardo

Benzinai

In riferimento al decreto DL "Taglia prezzi e accise e contenimento prezzo carburanti"  vi ricordiamo che entra in vigore oggi, anche se dalle compagnie e dai titolari di autorizzazione non sono pervenute indicazioni univoche al riguardo.

Dagli ultimi sviluppi si riterrebbe che ci si stia adeguando rapidamente per step successivi, già dalle prime ore del pomeriggio, anche perché il decreto del Governo pubblicato a notte inoltrato non ha dato tempo ai meccanismi di comunicazione interni alle aziende, a cui i gestori devono fare riferimento nell’applicazione dei prezzi alla pompa, di adeguarsi. A questo proposito ricordiamo che è importante attenersi alle indicazioni delle compagnie e dei titolari di autorizzazione e registrare il prodotto in cisterna con le apposite steccate per benzina e gasolio e le chiusure contabili e comunicarlo all’agenzia delle dogane entro i prossimi 5 giorni, entro il 27 marzo, questo al fine di eventuali compensazioni che potrebbero essere determinate, di cui al momento non è dato sapere. Per il modulo da compilare siamo in attesa di avere dalle agenzie delle dogane chiarimenti in merito.

Il decreto porta in diminuzione le accise di 25 cent più iva pari a 0,305.

La nostra indicazione è che il prezzo alla pompa vada aggiornato su indicazione della compagnia a cui i gestori sono legati da contratto/Accordo per la gestione del prezzo.

Per le forniture effettuate oggi verosimilmente dovrà essere conguagliato l'importo delle accise da parte delle compagnie con nota credito.

Clicca qui per un approfondimento dell'Ufficio Legislativo di Confesercenti Nazionale sul tema.  

Vi terremo informati sugli sviluppi.

22 marzo 2022
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Consiglio dei Ministri: ok a proroga taglio accise carburanti a 8 luglio

Via libera in Consiglio dei ministri al decreto che proroga all’8 luglio 2022 il taglio delle accise sui carburanti. L’intervento viene esteso anche al metano per cui l’accisa va a zero e l’Iva viene ridotta al 5%.

3 maggio 2022
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional