Agenzie di viaggio e obbligo trasmissione telematica dei corrispettivi: Assoviaggi, abbiamo chiesto l'esonero

Allarme per l’obbligatorietà a partire dal 1° luglio 2019 della trasmissione telematica dei corrispettivi per le Agenzie di viaggio

Assoviaggi

Allarme per l’obbligatorietà a partire dal 1° luglio 2019 della trasmissione telematica dei corrispettivi per le Agenzie di viaggio. Assoviaggi Confesercenti ha presentato al Dipartimento delle Finanze del MEF formale richiesta di esonero per le agenzie di viaggio vista la tipologia delle operazioni e la marginalità degli importi.


L’obbligo generalizzato dell’invio telematico dei dati dei corrispettivi dovrebbe coinvolgere tutte le Agenzie di viaggio in contabilità ordinaria (e dal 1° gennaio 2020 anche quelle in contabilità semplificata) con riguardo alle attività già previste nell’ambito della certificazione fiscale: cessioni di beni in locali dell’agenzia aperti al pubblico (libri, mappe, accessori per il viaggiatore, ecc.) e organizzazione di escursioni, visite della città, giri turistici ed eventi similari.


Come sanno bene gli agenti di viaggio, il DPR 696 del 1996 ha escluso dall’obbligo di certificazione fiscale dei corrispettivi “le prestazioni rese dalle agenzie di viaggio e turismo concernenti la prenotazione di servizi in nome e per conto del cliente”.


Pertanto, dal 1° luglio 2019 le Agenzie interessate dal provvedimento dovrebbero dotarsi di un registratore di cassa telematico. A fronte dell’utilizzo del registratore telematico, è possibile farsi riconoscere un credito di imposta pari al 50% della spesa sostenuta per l’acquisto. Inoltre, non si dovrà più emettere né ricevuta o scontrino fiscale né tenere il registro dei corrispettivi poiché il registratore invierebbe per via telematica all’Agenzia dell’Entrate - in automatico ed alla fine della giornata - i dati relativi agli incassi.


“Abbiamo presentato formale e documentata richiesta di esonero - dichiara Gianni Rebecchi, presidente Assoviaggi Confesercenti - per le agenzie di viaggio in regime semplificato per le peculiarità di tale regime e per quelle in regime ordinario vista l’esiguità degli importi rispetto al totale del fatturato. Per ogni ulteriore ed eventuale aspetto di dettaglio, abbiamo potenziato lo sportello fiscale – in collaborazione con il Fondo Garanzia Viaggi - già presente sul sito www.assoviaggi.it, messo a disposizione degli associati per fornire ogni chiarimento in merito”.

29 aprile 2019
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Pagamento SCF. Scadenza 31 maggio

Ricordiamo che il 31 maggio p.v. scade il termine per il pagamento dell’abbonamento musica d’ambiente/diritti connessi.

24 maggio 2019
Eductour “Esperienza Mugello”. Scarperia martedì 4 giugno - ore 10.00

Martedì 4 giugno 2019, alle ore 10.30, presso il Palazzo dei Vicari di Scarperia, Confesercenti Firenze, in collaborazione con l’Unione dei Comuni del Mugello e con la Borsa delle 100 città d’Arte, ha organizzato un incontro con 19 Tour Operator.

24 maggio 2019
Borsa 100 Città d’Arte – Bologna, 30 maggio/1giugno 2019

Dal 30 maggio al 1 giugno 2019 si svolgerà a Bologna la 23^ edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia organizzata dalla nostra società Iniziative Turistiche.

16 maggio 2019
Accordo Assohotel Confesercenti Firenze e Orchestra Fiorentina da Camera e Orchestra Toscana Classica

E' stato siglato l’accordo con l'Orchestra da Camera Fiorentina e l'Orchestra Toscana Classica.

11 aprile 2019
Vi piace il Teatro e la Lirica? Un accordo tra Assohotel Confesercenti Firenze e Maggio Musicale Firenze 2019

Nei giorni scorsi abbiamo rinnovato l’accordo con il Maggio Musicale Fiorentino, di seguito i punti principali.

1 aprile 2019
Strutture ricettive: scheda di accessibilità e adeguamento ai nuovi requisiti classificazione

Il Regolamento attuativo del Testo Unico sul Turismo (Legge Regionale n. 86/2016), all’articolo 2, prevede l’obbligo di fornire una serie di informazioni sull’accessibilità della struttura da parte delle persone disabili mediante una sezione dedicata sul sito internet della struttura ricettiva.

20 marzo 2019
La Convenzione con Fondazione Palazzo Strozzi riservata ai soci Assohotel

Con l'obiettivo di una sempre maggiore sinergia con gli operatori del settore turistico della città, per il 2019 la Fondazione Palazzo Strozzi propone una nuova formula di convezione riservata alle strutture ricettive della città e del territorio in rapporto alle due grandi mostre dell'anno

18 marzo 2019
Tax credit alberghi e agriturismi. Credito d’imposta del 65% per interventi di riqualificazione

Si fa presente che, a seguito del trasferimento di competenze dal Ministero per i beni e le attività culturali al Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, si è resa necessaria la riprogettazione della procedura di inoltro delle istanze relative alla partecipazione al Tax Credit Riqualificazione.

20 febbraio 2019
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional