Piazza della Repubblica. Agevolazioni e riduzione dei costi dei servizi per gli esercizi storici

Cannamela, Presidente Confesercenti Città di Firenze, avanza la richiesta formale all’amministrazione comunale

Piazza della Repubblica

E’, ormai, da gennaio di quest’anno che sono presenti in Piazza della Repubblica “importanti” cantieri di lavoro. I lavori furono presentati, a suo tempo, alle attività economiche con sede sulla Piazza, come utili e opportuni per la sistemazione della pavimentazione in pietra.

Al termine della riunione del 31 ottobre 2017, presso l’Assessorato ai lavori pubblici, a cui parteciparono l’Assessore ai Lavori Pubblici, Stefano Giorgetti e gli Operatori interessati, fu concordato un programma di lavoro che gravasse nel modo minore possibile sulle attività economiche e terminasse possibilmente nella fase iniziale della stagione turistica. Nel caso di un prolungamento dei lavori ai mesi estivi, allora imprevedibile, fu anche condivisa la richiesta degli operatori di sospendere i lavori stessi e riprenderli a partire dal mese di ottobre. 

Purtroppo il calendario dei lavori non è stato rispettato perché nel mese di febbraio, a seguito dell’apertura dei cantieri sono stati ritrovati reperti di interesse storico che sono stati immediatamente messi sotto tutela e studio dalla Soprintendenza ai Beni Culturali. 

Ad oggi le imprese sono ancora costrette a subire il degrado derivante dall’impatto imponente dei cantieri di lavoro, aperti su tutta la piazza e non hanno certezze né sulla modalità di prosecuzione dei lavori, tanto meno sulla possibile data della loro chiusura. – afferma Santino Cannamela, Presidente Confesercenti Città di Firenze - Pare superfluo sottolineare come i fatturati di tutte le attività economiche interessate dalla presenza dei cantieri, in questi sei mesi abbiano subito riduzioni talmente importanti, da mettere a rischio anche la loro stessa sopravvivenza. Stiamo parlando di vere e proprie Imprese, storiche, conosciute a livello internazione e di elevato profilo storico e culturale, come il Caffè letterario Giubbe Rosse, o l’antico Caffè Concerto Paszkowski.

Ognuna di queste imprese ha decine di dipendenti, conti economici da rispettare e quindi la necessità di avere certezze per poter programmare e ottenere profitto dalla propria attività, riducendo per quanto possibile gli eventuali danni. – continua Cannamela - Per queste ragioni e nello spirito da un lato, della salvaguardia degli esercizi storici di Firenze e dall’altro del Regolamento Cosap che prevede il 50% di sconto del relativo Canone, in particolari situazioni di disagio derivanti dalla presenza di cantieri di lavoro che impattino per periodi superiori ai sei mesi con attività economiche, chiediamo che l’Amministrazione Comunale, a favore delle Imprese presenti in Piazza della Repubblica, consideri una ragionevole percentuale di sconto sui canoni Cosap 2018, dovuti dagli esercizi pubblici con dehors e possibili riduzioni della Tari e/o delle imposte sulla pubblicità.” 

Tali provvedimenti, pur non colmando totalmente le gravi perdite in termine di fatturato subite dalle diverse Imprese, rappresenterebbero un importante segnale di concreto interesse dell’Amministrazione, - conclude Cannamela - nei confronti di esercizi storici che hanno concorso attraverso i decenni della loro attività, alla fama della nostra Città nel mondo come fucina di cultura e culla dell’arte.”

20 luglio 2018
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Formazione 4.0. Credito d'imposta

Il 22 Giugno 2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo relativo al credito d’imposta per la formazione 4.0, già contenuto nella legge di Bilancio 2018 e volto a stimolare gli investimenti delle imprese nella formazione del personale riguardo le tecnologie rilevanti per il processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese, previsto dal “Piano Nazionale Impresa 4.0”, cosiddette “tecnologie abilitanti”.

19 luglio 2018
Ma “voucher” e “decreto dignità” possono stare assieme?

Ma, nel caso del Governo penta-leghista attualmente in carica difficilmente si può negare come al triumvirato Conte-Salvini-Di Maio non corrisponda una certa “targhettizzazione dell’offerta” (politica ed elettorale, certo non merceologica o del prodotto) che sembra funzionare, almeno in questa prima fase di funzionamento dell’esecutivo.

11 luglio 2018
Web Tax e riforma saldi ecco perché le due cose possono stare insieme

E alla fine, anche quest’anno siamo arrivati al fatidico appuntamento con i saldi estivi, che riguardano, nel nostro territorio, oltre 2000 piccole imprese del dettaglio abbigliamento e accessori.

11 luglio 2018
Fattura Elettronica. Per la gestione della tua contabilità scegli Confesercenti, e prendi solo i vantaggi!

L'offerta che Confesercenti Firenze propone per i servizi fiscali e tributari è estremamente qualificata, studiata appositamente per le esigenze della tua impresa e in sintonia con le innovazioni che verranno introdotte.

6 luglio 2018
Associarsi a Confesercenti ha vantaggi reali

Nell’ottica del proseguimento di iniziative a favore dei propri Associati, Confesercenti Nazionale ha studiato un progetto che mette a disposizione degli imprenditori una vantaggiosa COPERTURA SANITARIA INTEGRATIVA.

18 giugno 2018
Privacy, con Confesercenti è più facile!

Il 25 maggio, come sicuramente saprete, è entrato in vigore il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali GDPR (General Data Protection Regulation) che prevede, tra l’altro, anche un nuovo regime sanzionatorio per le imprese.

30 maggio 2018
Alla tranquillità della Tua Impresa ci pensa Confesercenti

Alla tranquillità della Tua Impresa ci pensa Confesercenti! Non è solo uno slogan, ma un nuovo servizio di consulenza gratuita offerto dall’Associazione delle piccole e medie imprese del commercio, turismo e servizi agli associati.

18 aprile 2018
La nuova privacy. General Data Protection Regulation

Il prossimo 25 Maggio entrerà in vigore il General Data Protection Regulation, il regolamento comunitario in materia di privacy 

18 aprile 2018
Regolamento (UE) 2017/2158 - misure di attenuazione e livelli di riferimento per la riduzione della presenza di acrilammide negli alimenti

L’acrilammide è una sostanza chimica che si forma naturalmente nei prodotti alimentari amidacei durante la normale cottura ad alte temperature (frittura, cottura al forno e alla griglia e anche lavorazioni industriali a più di 120° con scarsa umidità).

17 aprile 2018
Intervento della Camera di Commercio di Firenze in tema di alternanza scuola-lavoro a favore delle imprese/soggetti REA della provincia di Firenze

Il contributo sarà riconosciuto per ciascun studente che avrà effettuato, nell’ambito di uno o più  percorsi di alternanza scuola lavoro, una permanenza in azienda nel periodo 1.1.2018-31.12.2018, anche in periodi non contigui, riferibile a patto/patti formativi regolarmente sottoscritti.

16 marzo 2018
Legge di Bilancio 2018. Le novità per le Partite Iva

La legge di bilancio 2018 contiene numerose disposizioni tributarie riservate alle imprese. Da sottolineare, l’istituzione di diversi nuovi crediti d’imposta.

22 gennaio 2018
Legge di Bilancio 2018. Le novità in tema di lavoro

Il provvedimento, pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 62 della Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29 dicembre 2017, tra le varie misure, prevede incentivi per l'assunzione dei giovani, potenziamento dello strumento di ricollocazione per favorire il reinserimento nel mondo del lavoro, obbligo di tracciabilità per il pagamento degli stipendi da parte dei datori di lavoro, 

19 gennaio 2018
Da sempre al fianco della piccola e media impresa. Aderire a Confesercenti conviene

Confesercenti è l’associazione che risulta utile a migliaia di imprese che vogliono rimanere sul mercato, che hanno la volontà di crescere e svilupparsi e, per fare questo, hanno bisogno di informazioni, consulenze specialistiche e un’assistenza continua. 

10 gennaio 2018
Imprese: Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili

Eurosportello Confesercenti in collaborazione con la Regione Toscana organizza un evento di promozione del Bando FESR - Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili.

9 gennaio 2018
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional