Avviso apertura piattaforma per la presentazione delle istanze contributi a favore di guide e accompagnatori turistici non risultati assegnatari del contributo di cui al D.M. 2 ottobre 2020, n. 440

Al fine di essere ammessi al contributo, i soggetti devono essere in possesso dei seguenti requisiti

Si fa seguito alla precedenti circolari per comunicare che è stato pubblicato sul sito istituzionale del Ministero del Turismo l’Avviso pubblico per la presentazione delle istanze per l’assegnazione delle risorse a favore di guide e accompagnatori turistici, a valere sul fondo ex art. 182 D.L. n. 34/2020, ai sensi dell’articolo 4 commi 1- 4 del decreto ministeriale 24 agosto 2021, prot. n. SG/243.

BENEFICIARI

Sono beneficiari delle risorse in commento le guide turistiche e gli accompagnatori turistici che non hanno presentato istanza in base al Decreto direttoriale 27 ottobre 2020, rep 63 recante avviso pubblico ai sensi dell’art. 4, comma 1, del D.M. 2 ottobre 2020 rep.440.

REQUISITI

Al fine di essere ammessi al contributo, i soggetti di cui sopra devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere il domicilio fiscale in Italia;
  • essere titolari di partita IVA attiva relativa a una delle attività identificate dai codici ATECO 79.90.20, ATECOFIN 2004 – 63302, ATECOFIN 1993 – 6330A, ATECOFIN 1993 – 6330B, quale attività prevalente come rilevabile dal modello AA7/AA9 all’Agenzia delle Entrate ai sensi dell’Art.35 del D.P.R. n.633/72;
  • che i requisiti di cui alla lettera b) erano posseduti in data anteriore al 23 febbraio 2020;
  • essere in regola con l’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa all’anno di imposta 2020;
  • essere in regola con la normativa antimafia e non incorrere in alcuna delle cause di divieto, sospensione o decadenza previste dall’articolo 67 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n.159 (Codice antimafia);
  • non essere stati condannati con sentenza passata in giudicato o non essere stati destinatari di decreto penale di condanna divenuto irrevocabile o sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell’articolo 444 c.p.p., per reati gravi in danno dello Stato o della Comunità che incidono sulla moralità professionale;
  • essere in regola con gli adempimenti in materia assicurativa, fiscale e contributiva;
  • non aver superato, alla data di presentazione della domanda di agevolazione, il massimale pertinente previsto in regime di de minimis dal Regolamento (UE) n. 1407/2013, a norma degli articoli 5 e 6, nell’esercizio finanziario in corso e nei due esercizi finanziari precedenti;
  • essere in possesso del patentino di abilitazione allo svolgimento della professione di guida turistica o di accompagnatore turistico (l’istante deve inoltre allegare copia del patentino di abilitazione allo svolgimento della professione di guida turistica o di accompagnatore turistico).

ISTANZA, CONTENUTI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

L’istanza di accesso al contributo è effettuata attraverso una procedura automatizzata, compilando il format disponibile nello sportello telematico appositamente predisposto, raggiungibile sul sito del Ministero del Turismo al seguente link:

 https://sportelloincentivi.ministeroturismo.gov.it

 

Le istanze potranno essere compilate e trasmesse on line a partire:

dalle ore 12,00 del giorno 15 novembre 2021

fino alle ore 17,00 del giorno 24 novembre 2021

L’assegnazione dei contributi non terrà conto della data di ricezione delle istanze e sarà definita a seguito dell’istruttoria effettuata sulle istanze pervenute nel periodo sopra indicato.

Il servizio messo a disposizione attraverso lo sportello on-line consente di:

  • accedere alla piattaforma mediante SPID o CNS;
  • delegare la presentazione dell’istanza ad un soggetto terzo;
  • compilare un’istanza in digitale, fornendo le richieste autodichiarazioni e autocertificazioni relative al possesso dei requisiti richiesti, ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000;
  • generare la domanda in formato PDF su cui apporre la firma digitale o, in alternativa, la firma autografa;
  • rilasciare la ricevuta di avvenuta presentazione dell’istanza in formato PDF, recante il numero di protocollo in entrata.

Lo sportello telematico consente l’invio di una sola istanza per ciascun interessato; nel caso sia necessario correggere l’istanza già presentata, è comunque possibile procedere all’inoltro di una nuova istanza, previo annullamento della precedente.

Lo sportello telematico è programmato per effettuare in maniera automatizzata controlli preliminari in sede di presentazione dell’istanza.

L’accesso al sistema consente di poter scaricare un Manuale operativo di ausilio alla presentazione dell’istanza.

A partire dalle ore 12:00 del 15 novembre 2021 p.v. sarà, inoltre, attivo un canale di assistenza, telefonica e via mail, i cui riferimenti verranno comunicati nella stessa giornata.

ASSEGNAZIONE ED EROGAZIONE

L’assegnazione dei contributi avviene con decreto del Direttore Generale competente, ovvero del Segretario Generale, a seguito dell’istruttoria effettuata sulle istanze pervenute. Sono fatti salvi gli effetti di eventuali controlli successivi, che dovessero comportare rettifiche al riconoscimento del contributo.

L’erogazione del contributo ai beneficiari è effettuata subordinatamente alla verifica della regolarità contributiva, fiscale delle guide e accompagnatori turistici e alla verifica degli inadempimenti ai sensi dell’art. 48 bis del D.P.R. 602/1973, secondo le disposizioni vigenti.

REVOCA DEL CONTRIBUTO E CONTROLLI

Nel caso in cui la documentazione attestante il possesso dei requisiti richiesti per l’ammissione al contributo contenga elementi non veritieri, il Ministero del turismo dispone la revoca del contributo assegnato, provvede al recupero delle somme eventualmente versate, maggiorate degli interessi e degli altri oneri dovuti, e denuncia le irregolarità riscontrate alle competenti Autorità per l’accertamento delle responsabilità penali, civili e amministrativo-contabili.

Coloro che sono interessati alla presentazione dell’istanza si possono rivolgere al nostro Ufficio Sportello Impresa: Dott.ssa Ariel Sanesi Tel. 055/2705253 – e-mail: a.sanesi@confesercenti.fi.it.

Per completezza si invia in allegato il testo dell’Avviso Prot. n. 114/21 del 20 ottobre 2021

10 novembre 2021
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
AGENZIE DI VIAGGIO E TOUR OPERATOR RIPARTIZIONE RESIDUI FONDO RISTORI 2020

Si comunica che è stato pubblicato sul sito istituzionale del Ministero del Turismo l’elenco dei soggetti beneficiari del contributo previsto dall’art.3 commi 9 e ss del D.M. 24 agosto 2021, prot. n. SG/243.

4 novembre 2021
Firenze Insolita? Meglio con la Guida! 2

L’iniziativa “Firenze Insolita? Meglio con la Guida!”, giunta alla sua seconda edizione, è promossa e realizzata da Confesercenti Toscana e dalle guide turistiche di Federagit Firenze con il cofinanziamento del Comune di Firenze e la promozione di Feel Florence.

2 novembre 2021
Contributi a favore delle Guide Turistiche e agli Accompagnatori Turistici

Il decreto in oggetto richiama il decreto direttoriale 27 ottobre 2020, n. 63, recante avviso pubblico per l’assegnazione ed erogazione di contributi per il ristoro di guide turistiche e accompagnatori turistici a seguito delle misure di contenimento da Covid 19 (ai sensi del decreto ministeriale 2 ottobre 2020, n. 440).

14 ottobre 2021
Apertura piattaforme presentazione delle istanze di contributo a favore del comparto turistico

Il Ministero del Turismo ha pubblicato sul proprio sito istituzionale i termini entro i quali possono essere presentate le istanze di contributo previste dal decreto in oggetto a favore delle seguenti categorie

13 ottobre 2021
Contributi in favore delle imprese turistico-ricettive

Il D.M. 24 agosto 2021ha stabilito le modalità di ripartizione ed assegnazione delle risorse stanziate per gli anni 2021 e 2020 a favore delle seguenti categorie del comparto turistico. In particolare, sono state destinate a favore delle imprese turistico ricettive risorse pari a euro 200.000.000,00 a valere sulla somma complessiva di euro 269.760.000,00, facente parte delle risorse del fondo istituito dal citato articolo 182, comma 1, per il sostegno del settore turistico.

12 ottobre 2021
Ristori di Agenzie di Viaggio e Tour Operator.

E’ stato pubblicato l’avviso riguardante l’assegnazione e l’erogazione di contributi, pari a 32 milioni di euro previsti dall’articolo 3, Comma 2 lettera a) del DM 24 agosto 2021, destinati al ristoro di Agenzie di viaggio e Tour operator, che non hanno presentato l’istanza di contributo ai sensi dell’art. 4 del decreto dirigenziale del 15 settembre 2020, rep.35.

7 ottobre 2021
Turismo, Assoviaggi: “Governo si allinei alle semplificazioni europee sulle procedure per la mobilità dei viaggiatori all’estero”

“Alla luce degli annunci, per il mondo del travel, delle aperture da novembre per i viaggiatori stranieri verso gli USA e della possibilità, da ottobre, di viaggiare dal Regno Unito verso Egitto, Maldive, Kenya, Sri Lanka ed altre destinazioni, Assoviaggi chiede al Governo di allinearsi quanto prima alle semplificazioni delle procedure per la mobilità dei viaggiatori, già previste da alcuni paesi europei per il turismo outgoing”.

22 settembre 2021
Proroga Antincendio nelle strutture turistico-ricettive in aria aperta con più di 400 posti letto

Consideriamo comunque un ottimo risultato lo spostamento del termine al 7 ottobre 2021 in quanto consente alle strutture con capacità superiore alle 400 persone di esercitare l’attività nei mesi estivi con più serenità, almeno relativamente a tale adempimento

25 giugno 2021
Imposta di Soggiorno Comune di Firenze. Rinvio dichiarazione annuale 2020

L'art. 25, comma 3-bis, D.L. 22 marzo 2021, n. 41 (convertito con L. 21 maggio 2021, n. 69) ha stabilito che la dichiarazione annuale relativa all'anno d'imposta 2020, deve essere presentata unitamente alla dichiarazione relativa all'anno d'imposta 2021. 

23 giugno 2021
Aggiornamenti norme voucher

L’Articolo 30, comma 4 bis, del D.L. 22 marzo 2021, n. 41, convertito con modificazioni dalla Legge 21 maggio 2021, n. 69, ha prorogato la validità dei voucher emessi da Vettori, Albergatori ed Agenzie di Viaggi Organizzatrici di Pacchetti Turistici ai sensi dell’Articolo 88-bis del DL 18/2020.

18 giugno 2021
Contributi a fondo perduto a favore delle strutture ricettive

L’intervento è finalizzato a sostenere le strutture turistico ricettive, di tipo alberghiero o extra-alberghiero professionale, che per effetto dell’epidemia e delle conseguenti misure di contenimento adottate hanno registrato una paralisi pressochè totale della propria attività, attraverso l'erogazione di un contributo a fondo perduto ad integrazione del calo di fatturato registrato.

8 giugno 2021
Le associazioni del Turismo Organizzato sul Dl Sostegni bis: inadeguatezza delle risorse, ignorato lo stato della crisi

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Sostegni Bis, le Associazioni del comparto del Turismo Organizzato, ASSOVIAGGI Confesercenti, AIDiT Federturismo Confindustria, ASTOI Confindustria Viaggi, FIAVET e FTO-Federazione Turismo Organizzato Confcommercio fanno il punto della situazione sui ristori introdotti dal Decreto, tra soglie di sbarramento e inadeguatezza delle risorse.

3 giugno 2021
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional