Borgo San Lorenzo. Progetto di spostamento del mercato settimanale

Il progetto di spostamento nasce da un percorso di confronto e condivisione

Borgo San Lorenzo

L’amministrazione comunale di Borgo San Lorenzo, nella figura del ViceSindaco Enrico Paoli, ha presentato, nei giorni scorsi, alle imprese su area pubblica ed in sede fissa il progetto di spostamento del mercato settimanale.

 

L’esigenza di spostare il mercato settimanale, come spiegato dal ViceSindaco, nasce principalmente per motivi legati alla sicurezza e alla vivibilità del paese (soprattutto in Piazza del Mercato) da parte dei cittadini residenti e delle imprese in sede fissa.

 

Il progetto di spostamento nasce da un percorso di confronto e condivisione con le associazioni di categoria; grazie, anche, al contributo di Confesercenti è previsto che il mercato mantenga, comunque, il suo collocamento in una zona centrale del capoluogo mugellano.

 

Nel progetto di spostamento sono state tenute in considerazione le esigenze degli operatori su area pubblica; è stato previsto un periodo di sperimentazione, utile per valutare le eventuali criticità ed apportare le modiche che saranno necessarie.

 

Come Anva e Confesercenti Mugello esprimiamo apprezzamento per il percorso svolto fino ad oggi; - affermano Anva Confesercenti e Confesercenti Mugellolavoreremo nel periodo di sperimentazione, insieme all’amministrazione comunale, per tutelare e rappresentare gli interessi e le esigenze degli imprenditori su area pubblica ed in sede fissa”.

22 novembre 2017
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Scandicci. Avviso di manifestazione di interesse per tre posteggi di somministrazione alimenti e bevande per l'ultimo dell'anno 2017

Come stabilito con Delibera di Giunta Comunale di Scandcci n. 188 del 28.11.2017, sono disponibili n. 3 posteggi per attività temporanea di somministrazione di alimenti e bevande in Via Pantin lato P.le della Resistenza aventi le seguenti caratteristiche..

13 dicembre 2017
Luca Taddeini nuovo Presidente ANVA Confesercenti Firenze

Luca Taddeini, 42 anni, operatore su area pubblica di Empoli, da tempo impegnato negli organismi dirigenti della nostra associazione di categoria, è stato designato ieri sera Presidente A.N.V.A Confesercenti Firenze, che storicamente rappresenta il commercio ambulante. 

29 novembre 2017
Natale 2017. Le fiere ANVA a Firenze e provincia

Interessante e di qualità l’offerta su area pubblica in attesa del Natale 2017.

Domenica 26 novembre si svolgerà, dalle 8 alle 20, la Fiera promozionale nel Borgo di Pontassieve. La manifestazione coinvolgerà l’intero centro storico.

22 novembre 2017
Bolkestein, è tempo di aprire il paracadute!

In Firenze e hinterland il commercio su area pubblica ha sempre rivestito un ruolo di primissimo piano nel tessuto economico e commerciale delle città.

Solo in città si parla infatti di un settore che è rappresentato da 2000 imprese che operano su oltre 3500 concessioni su area pubblica, tra chioschi, mercati settimanali, rionali, fiere e raggruppamenti commerciali area Unesco.

14 novembre 2017
Ambulanti. A primavera i bandi per 10.000 posti di lavoro

La primavera 2018 porterà nuove certezza alla categoria degli ambulanti fiorentini: come annunciato ieri dall’Assessore Cecilia Del Re in Commissione Sviluppo Economico di Palazzo Vecchio, a marzo verranno pubblicati, (conformemente all’entrata in vigore della Direttiva Bolkestein e a tutti i passaggi normativi ed amministrativi conseguenti) i bandi per il rilascio delle oltre 3500 concessioni di posteggio del Comune di Firenze (la più alta concentrazione in Italia e in Europa!).

11 novembre 2017
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

 

Design by Edimedia Srl

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional