Compiobbi - Fiesole: lavori ANAS per la nuova fognatura

Nota di Confesercenti Valdisieve

Lavori Stradali_Compiobbi

Siamo venuti a conoscenza dalla stampa che la Sindaca di Fiesole Anna Ravoni, pur apprendendo con disappunto della comunicazione ricevuta da ANAS, ha accettato passivamente la variazione degli orari dei turni di lavoro che passeranno da sedici ore giornaliere a undici ore giornaliere.

 

Cinque ore al giorno di lavoro in meno sono tantissime e pregiudicano la conclusione anticipata dei lavori stessi, per non parlare del fatto che, con questa mossa, sono stati disattesi tutti gli impegni presi.

 

Siamo preoccupati, molto preoccupati per tutte le frazioni del Comune di Fiesole interessate all’intervento, ma anche per quelle del Comune di Pontassieve. Desta particolare preoccupazione la frazione di Sieci; pensiamo alla devastante ricaduta da un punto di vista commerciale, tutto ciò si somma ai danni già subiti dalle attività commerciali, presenti nella frazione, da oltre un anno di lavori lungo la strada.

 

Chiediamo, quindi, con forza alle Amministrazioni, dei territori interessati dall’intervento, di farsi portavoce delle preoccupazioni e pretendere da ANAS il rispetto degli accordi presi; questo per il bene di tutti i cittadini in generale ed in particolare per scongiurare la chiusura a breve di tutte quelle attività commerciali, del turismo e dei servizi che con la loro presenza contribuiscono in maniera determinante ad arricchire il territorio.

 

Anche se siamo nei tempi stabiliti dalla tabella di marcia, ridurre l’orario di lavoro del cantiere ci appare una decisione assurda, che non tiene assolutamente in debita considerazione le esigenze del tessuto economico delle frazioni di Sieci e Compiobbi. – afferma Claudio Clementi Responsabile Confesercenti Valdisieve – Si tratta di frazioni già pesantemente colpite dai lavori interessati dalla Statale 67 fin dal 2016. Nessuno discute la necessità dei lavori fatti e di quelli in svolgimento, tuttavia si richiede l’immediata riapplicazione degli orari di lavoro da parte di ANAS in quanto l’eventuale fine anticipata dei lavori sarebbe quantomeno una riduzione del disagio che gli operatori sono costretti a sostenere. Annullare la scelta di ANAS ci appare oltre che una disapplicazione degli accordi presi, anche una totale mancanza di sensibilità nei confronti degli operatori delle frazioni di Sieci e Compiobbi”.

28 luglio 2017
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Mini tour nel centro storico di Pontassieve fra arte e cultura

Un'iniziativa pensata, proposta e realizzata da Confesercenti Firenze in stretta collaborazione con l'Amministrazione Comunale, l'Agenzia di Viaggi "Florence Country tours” di Barbara Brogi e con la preziosa collaborazione di tutti gli aderenti al CCN BorgoasSieve e dei soci Confesercenti.

3 agosto 2017
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

 

Design by Edimedia Srl

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional