Comune di Firenze. Riduzione contratti di locazione per gli immobili ad uso abitativo

Tale riduzione del canone massimo decorre dal 1/8/2021

Canoni

Dopo molte discussioni e confronti è stata approvata la riduzione ai contratti di locazione per immobili ad uso abitativo siti nel comune di Firenze.

Tale riduzione del canone massimo decorre dal 1/8/2021 per tutti i contratti sottoscritti, a canone concordato, dopo tale data e cesserà automaticamente il 31/12/2021. 

Si tratta di una riduzione obbligatoria del canone pari al 10% del valore massimo contestuale all'inizio del contratto, che cessa automaticamente alla data del 31/12/2021 con contestuale ripristino del canone originario concordato dalle parti. Alla applicazione di tale riduzione consegue il diritto ad uno sconto dell'Imu che potrà essere pagata in una percentuale pari al minimo di legge (oggi 0.46%). 

Per informazioni e relativa predisposizione dell’apposita scrittura potrà essere contattata la Dott.ssa Miuta del Moro – m.delmoro@confesercenti.fi.it

26 luglio 2021
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional