Comune di Firenze. Rinviata scadenza Tari per alberghi, cinema e teatri

Il rinvio annunciato dall’Assessore Gianassi è una delle misure che come Assohotel-Confesercenti Firenze abbiamo avanzato all’Amministrazione Comune

Assohotel

Il rinvio annunciato dall’Assessore Gianassi è una delle misure che come Assohotel-Confesercenti Firenze abbiamo avanzato all’Amministrazione Comune in virtù della grave situazione economica causata dalla pandemia ancora in atto.

Rinviate al 2 dicembre le scadenze Tari ad alberghi, cinema e teatri, approvato il maxi emendamento che recepisce gli investimenti dell’Europa per il React-Eu di Firenze, e via libera alla manovra che sancisce gli equilibri di bilancio. E’ quanto approvato ieri, lunedì  in Consiglio comunale con la delibera dell’assessore al bilancio Federico Gianassi che, oltre a sancire i conti in ordine di Palazzo Vecchio, interviene sulle scadenze Tari e recepisce gli investimenti dell’Europa per la nostra città. 

Rinviata scadenza Tari per alberghi, cinema e teatri

Con la delibera degli equilibri di bilancio è stato presentato e approvato un automendamento che contiene la possibilità di rinvio della scadenza Tari per alcune categorie. Dopo aver varato nelle scorse settimane una manovra da 11 milioni destinati a riduzioni comprese fra il 20 e il 40% sulla Tari per le attività economiche colpite dalla crisi e più in sofferenza oggi Palazzo Vecchio prevede anche la possibilità di pagare la Tari entro il 2 dicembre senza sanzioni ed interessi per alberghi e cinema e teatri. 

Fonte:Ufficio Stampa Comune di Firenze

27 luglio 2021
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional