“Decreto Sicurezza bis”. Modifiche in sede di conversione in legge sulla comunicazione alloggiati in caso di soggiorni non superiori alle ventiquattro ore

I termini per la comunicazione delle generalità dei clienti alloggiati

Comunicazione alloggiati

L’articolo 5 del D.L. 14 giugno 2019 n. 53 (cosiddetto decreto "sicurezza bis") aveva ridotto sensibilmente i termini per la comunicazione delle generalità dei clienti alloggiati all'autorità di pubblica sicurezza, stabilendo che, nei casi in cui il soggiorno ha una durata inferiore alle ventiquattro ore, essa debba avvenire “con immediatezza”.

In sede di conversione del D.L. n. 53, il legislatore, anche dietro sollecitazione della nostra associazione di categoria, ha modificato il contenuto dell’art. 5, con la legge n. 77, dell’8 agosto scorso, prevedendo, al comma 1, che la comunicazione delle generalità delle persone alloggiate vada fatta “comunque entro le sei ore successive all'arrivo nel caso di soggiorni non superiori alle ventiquattro ore”

Il successivo comma 1-ter prevede, all’uopo, un periodo transitorio, stabilendo che “le disposizioni di cui al comma 1 entrano in vigore il novantesimo giorno successivo alla data della pubblicazione del decreto di cui al comma 1-bis nella Gazzetta Ufficiale”

Sull'argomento è intervenuta la circolare del Ministero dell’Interno del 16 agosto 2019, prot. n. 557/PAS/U/011448/12982. LEG, la quale chiarisce anzitutto che la nuova norma va intesa come “non di carattere interpretativo”, ma destinata ad operare solo per il futuro.

Alla luce di ciò, afferma la circolare, “si ritiene che, fino all'adozione del decreto ministeriale integrativo del DM 7 gennaio 2013, il quadro normativo deve essere prudenzialmente inteso nel senso che i gestori delle strutture alberghiere, ricettive e para-ricettive dovranno provvedere a comunicare le generalità delle persone alloggiate entro il termine delle 24 ore dall’arrivo della persona, anche nei casi in cui il soggiorno sia inferiore alle stesse 24 ore”.

In questa fase transitoria sarà comunque importante che la trasmissione delle generalità dell’alloggiato per un periodo inferiore alle 24 ore sia effettuata con la massima tempestività da parte dei titolari delle strutture assoggettate alla disciplina dell’art. 109 del TULPS. 

Assohotel Confesercenti Firenze ricorda che l’Associazione supporta tutte le attività ricettive offrendo numerosi servizi e vantaggi dedicati alla Categoria.

Per maggiori informazioni e per assistenza gli interessati possono contattare gli uffici di Confesercenti Firenze oppure scrivere a – info@confesercenti.fi.it

2 settembre 2019
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Chiusura temporanea complesso Orsanmichele

Dal 24 settembre al 23 dicembre 2019 il Museo di Orsanmichele sarà  completamente chiuso al pubblico per lavori di adeguamento strutturale.

17 settembre 2019
Mercoledì 25 settembre 2019. Seminario “Ristrutturare l'Hotel senza spendere una fortuna”

Confesercenti Firenze, grazie al contributo dell’Ente Bilaterale Commercio e Turismo EBCT-Toscana organizza una serie di seminari rivolti al settore turistico in collaborazione con la società Teamwork, azienda leader nel settore consulenza e formazione. Tali seminari hanno come obiettivo l’impostazione, la definizione e l’implementazione di una corretta gestione alberghiera e di moderne modalità operative.

13 settembre 2019
Turismo: Assoturismo-CST, estate 2019 in frenata, -2,3 milioni di presenze

L’estate 2019 frena: nonostante il buon andamento di agosto, la stagione chiude con 205,7 milioni di presenze, circa 2,3 milioni di presenze in meno rispetto al 2018 (-1,1%). Un bilancio magro, su cui pesano incertezze meteo e rallentamento economico italiano ed internazionale, ma anche la ripartenza dei Paesi mediterranei nostri competitor.

10 settembre 2019
Divieto introduzione droni e apparecchi affini all'interno dei musei afferenti le Gallerie degli Uffizi

La Direzione delle Gallerie degli Uffizi ha disposto il divieto di introduzione di droni, mini-droni e apparecchi affini da parte dei visitatori 

9 settembre 2019
TTG INCONTRI 2019 – Rimini, 9 - 11 ottobre. Fiera Internazionale B2B del Turismo

L’edizione 2019 si svolgerà dal 9 all’ 11 ottobre p.v. e Assoturismo nazionale ha predisposto un nuovo spazio espositivo di 40mq. in collaborazione con Assoturismo Confesercenti Emilia-Romagna ed Assoviaggi, completamente rinnovato e personalizzato.

31 luglio 2019
Iniziativa “In Toscana l’estate non finisce il 31 Agosto. Approfittane!”

L’obiettivo è di contribuire ad incrementare le presenze ed il fatturato delle imprese turistiche della Regione, nei due mesi di Settembre ed Ottobre 2019, tentando di recuperare almeno in parte, quanto perduto in conseguenza del maltempo di Maggio.

25 luglio 2019
Lavoro e fabbisogni formativi nel Turismo

Affrontare lo studio della consistenza e degli effetti occupazionali di un settore richiede sempre attenzione e un certo numero di valutazioni. Applicare al mondo del turismo tale studio assume connotati ancora più complessi, per i quali occorre approfondire alcuni principi.

10 giugno 2019
La Convenzione con Fondazione Palazzo Strozzi riservata ai soci Assohotel

Con l'obiettivo di una sempre maggiore sinergia con gli operatori del settore turistico della città, per il 2019 la Fondazione Palazzo Strozzi propone una nuova formula di convezione riservata alle strutture ricettive della città e del territorio in rapporto alle due grandi mostre dell'anno

18 marzo 2019
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional