Presentazione della domanda per il contributo Enasarco

Si tratta di una dotazione complessiva di 8,4 milioni divisa in tre tranches di cui la prima è già in essere

Fiarc

E’ già possibile presentare la domanda per il contributo Enasarco.

 

Si tratta di una dotazione complessiva di 8,4 milioni divisa in tre tranches di cui la prima è già in essere.

Possono presentare la domanda tutti gli agenti iscritti aventi un reddito lordo complessivo non superiore a 40000,00 Euro nell’anno 2018. 

La domanda richiesta può essere fatta per tre casistiche:

- Decesso dell’agente

- Positività al virus

- Riduzione del reddito

Nel primo caso l’invio della documentazione è tramite posta certificata; negli altri due casi tramite accesso all’area riservata InEnasarco.

Ai fini dell’assegnazione del contributo non vale la data di presentazione della domanda, ma l’entità del reddito dichiarato.

Commento al contributo Enasarco per l’emergenza sanitaria Coronavirus da parte del Presidente di Fiarc Confesercenti Firenze Antonio Olivieri.

"Poco a pochi, meglio: pochissimi".  E Risorse aggiuntive per l’emergenza praticamente zero. Questa maggioranza che governa Enasarco ha solo spostato risorse del Piano Welfare 2020.

Si ricorda che gli agenti iscritti in Enasarco sono circa 220.000 mentre le risorse disponibili potranno accontentare non più di 7/8000 domande e nemmeno tutte subito. Il contributo infatti organizzato in tre momenti elargirà gli ultimi contributi nel 2021. 

Si tratta - prosegue Olivieri - di un provvedimento confuso e carente in molte sue parti. Un bel risultato dopo un mese di elaborazione”. 

Per ulteriori informazioni possono essere contattati gli uffici territoriali di Confesercenti Firenze in orario 8,30 - 13,00.

7 aprile 2020
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Dichiarazione Antonino Marcianò Presidente Nazionale Fiarc Confesercenti

Secondo quanto previsto dal Dpcm del 26 aprlle 2020 gli agenti, in piena sicurezza, possono riprendere la loro attività che sarà solo in salita.

29 aprile 2020
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional