Edicole. Le misure più importanti

Di seguito un riepilogo delle misure più importanti per la categoria dei rivenditori di giornali e riviste

Edicole

Di seguito un riepilogo delle misure più importanti per la categoria dei rivenditori di giornali e riviste.

 

Decreto Ristori
Bonus edicolanti di 1000€. Agli esercenti di punti vendita esclusivi per la rivendita di giornali e riviste, non titolari di reddito da lavoro dipendente, è riconosciuto un contributo una tantum fino a 1.000 euro.
Il contributo e' riconosciuto previa istanza al Dipartimento per l'informazione e l'editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri, da presentare entro il termine del 28 febbraio 2021, secondo le modalità' di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 agosto 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 240 del 28 settembre 2020.


Legge di bilancio
tax credit per le edicole” confermato il credito d’imposta per gli anni 2021 e 2022 in favore degli esercenti attività commerciali che operano esclusivamente nel settore della vendita al dettaglio di giornali, riviste e periodici e alle imprese di distribuzione della stampa che riforniscono di giornali quotidiani o periodici rivendite situate nei comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti e nei comuni con un solo punto vendita. (art. 1 c. da 806 a 809, della Legge n. 145/2018 e successive modifiche.)


Decreto proroghe
Lotteria degli scontrini - Prorogato al 1 Febbraio 2021 il termine entro il quale i vertici dell’Agenzia delle Entrate e delle Dogane sono tenuti ad adottare i provvedimenti attuativi della lotteria degli scontrini. Viene inoltre previsto che dal 1 Marzo 2021 i consumatori avranno facoltà di segnalare all’Agenzia delle entrate gli esercenti che rifiuteranno di acquisire il codice lotteria.


Si ricorda che i prodotti editoriali non rientrano nell'obbligo dell’invio telematico immediato dei corrispettivi pertanto non concorrono alla produzione dei codici per la lotteria degli scontrini. Come Associazione abbiamo chiesto all’Agenzie delle Entrate di evidenziare questo aspetto attraverso un adeguata comunicazione.

14 gennaio 2021
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional