Fattura differita con data ultimo giorno del mese

Gli ultimi chiarimenti

Fattura

La data della fattura differita può coincidere con quella di emissione dell'ultimo Ddt, ma è comunque possibile indicare convenzionalmente la data di fine mese, rappresentativa del momento di esigibilità dell’imposta.

È questo l'importante chiarimento che emerge dalla lettura della risposta all’istanza di interpello n. 389 pubblicata dall'Agenzia delle entrate, con la quale, prendendo spunto dall'istanza presentata, si ritorna sull'argomento della data che deve essere indicata nella fattura differita  e l'Agenzia riprende i chiarimenti a suo tempo forniti con la circolare 14/E/2019. 

In tale documento, infatti, l'Agenzia aveva sostenuto che la data da indicare nella fattura differita poteva coincidere con quella di emissione dell'ultimo Ddt del mese di riferimento, con la conseguenza che non pareva possibile (se non con contestuale invio della fattura al Sdi) inserire nel campo "data" della fattura l'ultimo giorno del mese ed inviare la stessa entro il giorno 15 del mese successivo.

Ora, con la risposta in commento, l'Agenzia delle entrate, evidenzia anche che la fattura differita può riguardare anche le prestazioni di servizi, a condizione che la fattura emessa indichi nel dettaglio le operazioni effettuate e le stesse siano individuabili “attraverso idonea documentazione”.

L’Agenzia ha precisato che nella fattura differita “è comunque possibile indicare convenzionalmente la data di fine mese (30 settembre 2019), rappresentativa del momento di esigibilità dell’imposta, fermo restando che la fattura potrà essere inviata allo SdI entro il 15 ottobre 2019”. 

Si tratta di un importante “ripensamento” dell’Agenzia che apre quindi alla possibilità  di inserire quale “data” della fattura differita l’ultimo giorno del mese e non quella dell’ultimo Ddt, rendendo in questo modo più semplice la gestione di queste operazioni.

Così facendo, infatti, non si ha alcuna conseguenza sulla liquidazione dell’imposta, che rimane sempre ancorata al periodo di effettuazione delle operazioni. 

26 settembre 2019
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
L'intervista a Raffaele Viggiani Presidente Nazionale Assoittici

Ascolta l'intervista a Raffaele Viggiani sul tema del pesce fresco e la stagionalità

29 novembre 2019
Tutti pazzi per il Black Friday, ma perchè?

Non c’è niente da fare, anche sul fronte dello shopping ci stiamo sempre più adeguando a modelli importati di consumo e promozione del prodotto.

27 novembre 2019
Gli acconti di imposta per il 2019

Il prossimo 2 dicembre 2019 scade il termine di versamento del secondo acconto delle imposte dirette e dell’Irap dovute per il periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2019. 

15 novembre 2019
Il sostegno e la vicinanza di Confesercenti Firenze ai commercianti di Venezia

Piena vicinanza e solidarietà di Confesercenti e dei commercianti fiorentini per i "colleghi" operatori di Venezia, che stanno vivendo giorni tragici non solo per i danni irreparabili alla città, ma anche per la sopravvivenza della loro attività.

 

14 novembre 2019
Sede Confesercenti Scandicci. Variazioni orari di apertura

Da lunedì 4° novembre cambieranno gli orari di apertura dell'Ufficio Territoriale Confesercenti di Scandicci.


4 novembre 2019
Contributi per l’acquisto e/o l’adeguamento dei registratori di cassa

La Camera di Commercio di Firenze ha emanato un Disciplinare rivolto alle imprese della città Metropolitana che prevede un contributo per l’acquisto e/o l’adeguamento dei registratori di cassa.

31 ottobre 2019
Enogastronomica 2019 (6-8 dicembre 2019) “Le Ricette degli Chef”

Dal momento che il focus di questa edizione sarà incentrato sulle tipicità gastronomiche della Toscana, andremo a realizzare sul nostro sito internet uno spazio ad hoc con una serie di ricette ispirate ai prodotti DOP o IGP della Toscana. Un modo per far raccontare i prodotti regionali agli chef, che di essi sono i principali utilizzatori.

30 ottobre 2019
Confesercenti Day. I Centri Commerciali Naturali: esperienze, strumenti, opportunità e prospettive future

Si è svolto lunedì 28 ottobre, presso la Borsa Valori della Camera di Commercio di Firenze (ingresso da Piazza Mentana 2) il Confesercenti Day ’19; un evento che ha coinvolto i Centri Commerciali Naturali della Citta Metropolitana di Firenze.

29 ottobre 2019
Informazione e variazione degli orari di apertura delle sedi Confesercenti di Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino

Si ricordano gli orari di apertura al pubblico delle sedi Confesercenti di Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino. 

24 ottobre 2019
Memorizzazione ed invio telematico dei corrispettivi

Dal 1° gennaio 2020 i commercianti al minuto e assimilati, indipendentemente dal  volume d’affari  realizzato, dovranno adottare i nuovi registratori telematici (per memorizzare e trasmettere telematicamente i corrispettivi giornalieri) in luogo del sistema di certificazione a mezzo scontrini o ricevute fiscali.

22 ottobre 2019
Progetto Salvadanai Fondazione ANT

ANT sta portando avanti, con il supporto ed il patrocinio di Confesercenti Toscana, un nuovo progetto per incrementare la raccolta fondi, attraverso i Salvadanai della Fondazione ANT in Toscana.

25 settembre 2019
Proroga dei versamenti: il calendario per la rateizzazione

L’Agenzia delle Entrate ha reso noti i due modelli contenenti le scadenze delle rate e gli interessi dovuti da coloro che hanno optato per la proroga. I due schemi si riferiscono ai titolari e non titolari di partita Iva.

2 agosto 2019
Aderisci a Confesercenti! Per Te, un'importante ed esclusiva copertura sanitaria gratuita!

Mettiamo a disposizione di tutti i soci Confesercenti una vantaggiosa Copertura sanitaria integrativa esclusiva. Un nuovo servizio di grande valore ed un vantaggio reale nella vita di tutti i giorni in termini economici e di qualità del servizio

1 agosto 2019
Agevolazioni per la riapertura e l’ampliamento di attività nei piccoli comuni

L’articolo 30 ter del Decreto Crescita prevede agevolazioni per la riapertura e l’ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi nei piccoli comuni. L’incentivo prevede l’erogazione di un contributo calcolato in base ai tributi comunali dovuti.

12 luglio 2019
Decreto Crescita. Tutte le principali novità

La  nuova normativa prevede sgravi e incentivi fiscali, come: super-ammortamento, revisione mini Ires, proroga della rottamazione e saldo e stralcio, modifiche al calendario dei versamenti, proroga al 30 settembre per gli Isa, modifiche al regime dei forfetari, tempo più lungo per presentare la dichiarazione dei redditi, mini-tassa agli sportivi, ecoincentivi. Queste sono solo alcune delle numerose disposizioni a carattere fiscale contenute nel decreto legge n. 34/2019.

1 luglio 2019
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional