A Firenze il cielo non può attendere!

Nuova pista aeroporto di Firenze, ancora tutto fermo

Flash Mob Aeroporto

Di Claudio Bianchi, Presidente Confesercenti Firenze

Nuova pista aeroporto di Firenze, ancora tutto fermo.

Stando a quanto riportano le agenzie di stampa anche ieri nulla di fatto, al Mibac, riguardo l’atteso parere sulla nuova pista di Peretola.

Ancora un rinvio, per dare modo al Ministero di ratificare e formalizzare il proprio parere circa il rispetto delle prescrizioni per la compensazione ambientale e paesaggistica dello sviluppo dell’aeroporto Vespucci di Firenze. 

Si è conclusa cosi la terza seduta della Conferenza dei servizi per l’approvazione del Masterplan ma noi sinceramente ci aspettavamo un esito diverso rispetto all’ennesimo rinvio della questione, soprattutto dopo aver visto lo sforzo organizzativo e di mobilitazione prodotto nell’ultimo periodo anche dal  Comitato “Si Aeroporto” e che si concluso, come noto, nella giornata di lunedì,  con il grande “Flash Mob” organizzato in Piazza Adua.

Si ha come la sensazione che a Roma si preferisca la melina al gioco d’attacco, e sicuramente questo-non gioco ha stancato la città e i fiorentini.

In questa partita sono in gioco crescita e sviluppo del territorio, grandi investimenti e posti di lavoro: chiediamo alla politica di non abdicare, per meri interessi di parte, nello svolgere il proprio ruolo decisionale. 

Senza grandi e moderne infrastrutture non si va da nessuna parte e diviene di fatto impossibile vincere la nuova sfida globale sulla competitività dei territori.

Firenze può e deve essere della partita, ma occorre porre fine a tattiche dilatorie ed ostruzionistiche. 

Ormai tutto è stato fatto, sono stati prodotti quintali di documentazione burocratica e tecnica di ogni genere e tipo, acquisiti tutti i pareri vincolanti, esperita ogni possibile formalità!

Ora è giunto il tempo delle decisioni, e noi speriamo che quest’ultime vadano nella stessa direzione dell’interesse della città e delle imprese che rappresentiamo.

“Il cielo può attendere” secondo il famosissimo film di Ernst Lubitsch del 1943…ma chi lo percorre sopra Firenze davvero non più!

Confidiamo che quello di ieri sia davvero l’ultimo rinvio e, da qui a qualche giorno, si possa finalmente  acquisire un importantissimo  via libera dal MIBAC.

30 gennaio 2019
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Via libera nuova pista, una bella notizia per la città

Con il SI della conferenza servizi al Masterplan del nuovo Aeroporto di Firenze si inaugura una nuova stagione di sviluppo per la città, si sbloccano oltre 1000 posti di lavoro, si favorisce la naturale integrazione tra gli scali di Firenze e Pisa.

6 febbraio 2019
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional