Firenze, ambulanti soddisfatti per l'azzeramento della COSAP

Comunicato congiunto delle Associazioni di categoria del commercio ambulante

Mercato

Siamo soddisfatti del provvedimento con cui l'Amministrazione Comunale di Firenze ha azzerato il canone Cosap da marzo a dicembre 2020 per gli operatori non alimentari del commercio su area pubblica”.

 

Lo scrivono in una nota congiunta i segretari delle associazioni di categoria Fiva-Confcommercio, Anva-Confesercenti, Fivag-Cisl e Cna, sottolineando che “questo importantissimo risultato, per niente scontato, è il frutto delle numerose istanze che abbiamo presentato in questi mesi all'assessore Gianassi, per motivargli l’estrema urgenza di un sostegno concreto alle tante imprese del settore, strette dalla morsa di una crisi che non ha paragoni negli ultimi decenni. Riconosciamo all’assessore Gianassi di aver mantenuto la parola data”. 

 

“Per noi – prosegue la nota - si tratta di un primo obiettivo importante dal punto di vista economico, ma anche perché riconosce il ruolo che il settore del commercio su area pubblica svolge nel tessuto socio-economico della città, al servizio di tutti. Un ruolo che il periodo del lockdown ha reso ancora più evidente”.

 

“Il centro storico di Firenze conta ad oggi quasi 500 posteggi, i cui titolari, insieme alle loro famiglie, vuoi per la mancanza di turisti vuoi per il calo dei consumi stanno pagando a caro prezzo la crisi economica legata alla pandemia in atto. Chiediamo che il loro futuro, insieme a quello del commercio su area pubblica in generale, sia preso nella dovuta considerazione nei progetti e le decisioni che riguardano la città”.

 

“Ringraziamo quindi l’Amministrazione Comunale per il segnale di attenzione che ha dato al comparto azzerando la Cosap e rinnoviamo la nostra totale disponibilità a fornire idee e proposte fattibili sui tanti temi del commercio ambulante che ancora devono trovare una soluzione, dal rinnovo delle concessioni in scadenza al 31 dicembre 2020 all'adozione dei giusti criteri derivanti dall'entrata in vigore del Canone Unico,  fino alla riqualificazione delle aree mercatali e all'aggiornamento del quadro regolamentare comunale fermo al 2008”.

10 settembre 2020
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Regolamento per la partecipazione a Rionalissima

Viste le prescrizioni avute dall’Amministrazione Comunale, dovute all’emergenza Covid-19, la dislocazione dei posteggi subirà un cambiamento.

22 settembre 2020
Regolamento per la partecipazione a Empolissima

La manifestazione si terrà in Empoli in zona centrale (via Roma, p.zza della Vittoria, via Tinto da Battifolle, via S. Ferrante, p.zza Don Minzoni, via Verdi, via Ricasoli - tratto tra p.zza Don Minzoni e via C.e Montanara, via Pievano Rolando e via Salvagnoli - primo tratto. il giorno DOMENICA 11 OTTOBRE 2020 dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

18 settembre 2020
Regolamento per la partecipazione a Viale in Festa

Si terrà nel Comune di Vinci (FI) a Sovigliana, area Viale Togliatti, DOMENICA 27 SETTEMBRE 2020 (salvo modifiche di cui daremo pronta comunicazione), la diciassettesima edizione della Fiera Promozionale “Viale in Festa”.

3 settembre 2020
Regolamento per la partecipazione a Empolissima sotto le stelle

La manifestazione si terrà in Empoli in zona centrale (via Roma e p.zza della Vittoria) il giorno MARTEDI’ 28 LUGLIO 2020 dalle ore 18.00 alle ore 24.00.

10 luglio 2020
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional