Fondo impresa femminile. Incentivi per le imprese guidate da donne

Contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati

Imprenditoria femminile

Il Fondo impresa femminile è l’incentivo nazionale che sostiene la nascita e il consolidamento delle imprese guidate da donne, promosso dal Ministero dello sviluppo economico.

Sono finanziati programmi di investimento nei settori del commercio, turismo, industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli e servizi.

Il Fondo mette a disposizione delle imprese femminili, nuove o già avviate, 200 milioni di euro. 

 

A chi si rivolge?

Il Fondo sostiene le imprese femminili di qualsiasi dimensione, già costituite o di nuova costituzione.

Si rivolge a quattro tipologie di imprese femminili:

  • cooperative o società di persone con almeno il 60% di donne socie;
  • società di capitali con quote e componenti degli organi di amministrazione per almeno i due terzi di donne;
  • imprese individuali con titolare donna;
  • lavoratrici autonome con partita IVA.


Quando presentare la domanda?

La presentazione della domanda prevede una prima fase di compilazione e un successivo invio della stessa da effettuare sulla piattaforma on line di Invitalia, che verrà attivata nelle date di apertura dello sportello.

Lo sportello verrà infatti aperto in due fasi successive

◆ per le nuove imprese:

  • compilazione della domanda: dalle ore 10.00 del 5 maggio 2022;
  • presentazione della domanda: dalle ore 10.00 del 19 maggio 2022.

◆ per le imprese avviate:

  • compilazione della domanda: dalle ore 10.00 del 24 maggio 2022;
  • presentazione della domanda: dalle ore 10.00 del 7 giugno 2022.

Puoi rivolgerti all’Ufficio Credito di Confesercenti Firenze per una consulenza personalizzata ed assistenza nella compilazione della richiesta.


Interventi ed investimenti ammissibili

Gli incentivi finanziano programmi di investimento per l’avvio o lo sviluppo delle imprese femminili da realizzare in 24 mesi.

Nuove Imprese oppure Imprese costituite da meno di 12 mesi

Il Fondo mette a disposizione un contributo a fondo perduto che varia in funzione della dimensione del progetto:

  • per progetti fino a € 100.000, l’agevolazione copre fino all’80% delle spese (o fino al 90% per donne disoccupate) CON UN CONTRIBUTO MASSIMO di € 50.000;
  • per progetti fino a € 250.000, l’agevolazione copre il 50% delle spese, CON UN CONTRIBUTO MASSIMO massimo di € 125.000.

Imprese costituite da almeno 12 mesi dalla data di presentazione della domanda

Le agevolazioni assumono la forma sia del contributo a fondo perduto sia del finanziamento agevolato e sono articolate come di seguito indicato:

  • per le imprese femminile costituite da non più di 36 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione, le agevolazioni sono concesse fino a copertura dell'80% delle spese ammissibili, di cui il 50% in forma di contributo a fondo perduto e il 50% forma di finanziamento agevolato;
  • per le imprese femminili costituire da oltre 36 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione sono concesse, come al precedente punto, in relazione alle spese di investimento, mentre le esigenze di capitale circolante costituenti spese ammissibili sono agevolate nella forma del contributo a fondo perduto.

I finanziamenti agevolati:

  • hanno una durata massima di 8 anni;
  • sono a "tasso zero";
  • sono rimborsati, dopo 12 mesi a decorrere dall'erogazione dell'ultima quota dell'agevolazione, secondo un piano di ammortamento a rate semestrali costanti posticipate;
  • non sono assistiti da forme di garanzia.

 

Per informazioni e consulenze vi invitiamo a contattare l'Ufficio Credito Confesercenti Firenze: Dott. Federica Ferroni, tel. 055/2705209, mail f.ferroni@confesercenti.fi.it

14 aprile 2022
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Incentivi per l'accesso al credito delle attività sportive

Sono previsti importanti incentivi per le attività sportive, nello specifico si tratta di un prodotto di garanzia finalizzato ad incentivare l’accesso al credito delle PMI danneggiate dall’emergenza Covid-19

15 aprile 2022
Nuove Imprese a Tasso 0. Riapertura Sportello

Dal 24 marzo, alle ore 12.00, riapre lo sportello "ON – Oltre Nuove Imprese a tasso zero", per la presentazione delle domande da parte di giovani e donne che vogliono avviare nuove imprese su tutto il territorio nazionale.

23 marzo 2022
Decreto Sostegni ter: le misure per le imprese

Il Consiglio dei Ministri di venerdì 21 gennaio ha approvato ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19, nonché per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico.

24 gennaio 2022
Microcredito. Una nuova opportunità di finanziamento

Attraverso il microcredito vengono concessi finanziamenti fino a 72 mesi finalizzati a sostenere l'avvio o lo sviluppo di una attività di lavoro autonomo o di microimpresa, organizzata in forma individuale, di associazione, di società di persone, di società a responsabilità limitata semplificata o di società cooperative, nonché servizi accessori di assistenza e monitoraggio.

29 novembre 2021
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional