Grassina. Il concorso tra Vetrine per la rievocazione del Venerdì Santo

Ventiquattro i negozi in gara

Grassina

“Pasqua is coming….a Grassina”, ed è in arrivo la rievocazione storica del Venerdì Santo a cura del CAT; in occasione di questa manifestazione si svolgerà la votazione conclusiva del Concorso tra Vetrine che ha visto coinvolti ben 24 negozi di Grassina.

Questi i temi dell’edizione 2019 del Concorso: tema libero, Ruzzola l’uovo – La Pasqua vista con gli occhi dei bambini e Accoglienza è uguale ad amore.

Le vetrine da votare avranno esposto il cartello “Concorso vetrine 2019” Il vincitore sarà decretato dalla somma dei voti pubblici con quelli della giuria di qualità composta da: Francesca Cellini Assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bagno a Ripoli, Claudio Bianchi Presidente Confesercenti Firenze, Giandomenico Volpi Presidente ProLoco Per Bagno a Ripoli, Monica Pieraccini giornalista de “La Nazione”, Matteo Pucci giornalista del “Gazzettino del Chianti”, Maurizio Abbati giornalista di “Chianti Sette” e Francesco Matteini giornalista di “Qui Antella”.

Anche quest’anno, dopo il successo delle edizioni passate, torna il concorso fra le vetrine dei negozi di Grassina in occasione della rievocazione storica del Venerdì Santo. – afferma Marianna Cellai, Presidente dell’Associazione “Grassina e le sue Botteghe” – Tutti noi commercianti ci siamo impegnati al massimo per la riuscita dell’iniziativa e per vitalizzare il nostro paese.” 

Ci aspettiamo numerosi visitatori, e invitiamo tutti a percorrere tutte le vie del paese per scoprire le vetrine di tutti i negozi che hanno aderito al concorso. – conclude Cellai - Vi aspettiamo tutti dalle 16.30 fino alle 18.30 a votare la vostra vetrina più bella presso l’urna che posizioneremo davanti all’edicola Tozzetti in Piazza Umberto I. La lista completa dei negozi aderenti sarà esposta presso l’urna.”

17 aprile 2019
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Più qualità nel commercio: una nuova Legge Nazionale per le botteghe delle nostre città

Negli ultimi anni si sono affermati due caratteri di fondo che impediscono di governare il commercio: la liberalizzazione delle autorizzazioni e il progressivo esautoramento della storica  funzione dei Comuni in merito alla possibilità di assumere provvedimenti in tal senso.

18 marzo 2019
Tante novità (anche a Firenze) con la nuova Legge Regionale sul Commercio!

Grande partecipazione di imprese, dirigenti e amministratori pubblici dei Comuni della Provincia di Firenze stamattina presso la sede Confesercenti di Piazza Pier Vettori per il seminario promosso dalla nostra associazione di categoria a pochi mesi dall’entrata in vigore del nuovo Codice Regionale del Commercio.

15 marzo 2019
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional