GreenPass. Al via l’obbligo dal 6 agosto

Ecco come funziona l’App VerificaC19

Green Pass

Dal 6 agosto 2021, così come previsto dal DL Covid, scatta l’obbligo del Green Pass per determinate attività.

Ecco come si ottiene:

  • con il certificato di vaccinazione (rilasciato 15 giorni dopo la prima dose);
  • con il certificato di guarigione (valido 6 mesi);
  • con l'esito negativo di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti.

Il GreenPass sarà necessario per ristoranti al chiuso, spettacoli all'aperto, centri termali, piscine, palestre, fiere, congressi e concorsi, bar ma non per consumare al bancone, anche se al chiuso.

Per i trasgressori le multe previste vanno da 400 a 1.000 euro sia a carico dell'esercente sia del cliente. Nel caso la violazione fosse reiterata, tre volte in tre giorni diversi, l'esercizio commerciale potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni. 

I controlli, per verificare la validità e l'autenticità dei certificati sia in versione cartacea che digitale, saranno effettuati tramite l’app VerificaC19, sviluppata dal Ministero della Salute per il tramite di SOGEI. L'App può essere utilizzata solo dai soggetti "verificatori", cioè chi è deputato al controllo delle Certificazioni verdi, e gli organizzatori di eventi e attività per partecipare ai quali è prescritto il possesso della medesima certificazione, nonché i pubblici ufficiali nell'esercizio delle relative funzioni.

L'app gratuita VerificaC19 deve essere installata su un dispositivo mobile (non è necessario avere una connessione internet). L'app non memorizza le informazioni personali sul dispositivo del verificatore. 

Le istruzioni per scaricare l’App VerificaC19

  • Scarica l’app gratuita “VerificaC19” dall’App Store di Apple o dal Google Play Store.
  • Apri l’app “VerificaC19”.
  • Nella schermata iniziale premi il tasto “Avvia scansione”, si attiverà la fotocamera.
  • Inquadra il codice QR del green pass con la fotocamera del cellulare.
  • Se il green pass è regolare e in corso di validità, l’app mostrerà la scritta “Certificato valido” e nome, cognome e data di nascita dell’intestatario.

L'App consente di leggere il QR code delle Certificazioni verdi e mostra graficamente al verificatore l'effettiva autenticità  e validità del pass, nonché, il nome, il cognome e la data di nascita dell'intestatario. 

Tutti i dati sensibili contenuti nel Green pass non saranno memorizzati dalla App nel rispetto della privacy. 

Clicca qui per visualizzare la Guida all’Utilizzo.

Clicca qui per visualizzare la circolare del Ministero della Salute relativa all’equipollenza certificazioni vaccinali e di guarigione rilasciate dagli Stati Terzi per gli usi previsti dall’ art. 3 del decreto-legge 23 luglio 2021.

3 agosto 2021
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional