Lettera aperta delle guide toscane al Presidente Rossi, all’Assessore al Turismo ed all’Assessore alla Formazione della Regione Toscana

Da anni siamo in attesa di una legge di riordino

guide turistiche

Nei prossimi giorni, sono previsti alcuni incontri, a nostro giudizio importanti, fra il Ministro del Turismo, le Regioni e le associazioni delle guide turistiche, per tentare di trovare una soluzione all’annosa vertenza delle guide turistiche italiane, irrisolta ormai da sei anni.

Il Ministro Centinaio ha dichiarato pubblicamente, nel corso di un incontro svoltosi in Liguria, che le guide, come le altre professioni turistiche (accompagnatori e guide ambientali) a suo giudizio, non rientrano fra le categorie regolate dalla “Direttiva Servizi” (Bolkenstein) e la loro attività va regolata in base a quanto prevede la “Direttiva Professioni”, come da anni sostiene la nostra associazione. In questo quadro lo Stato Italiano dovrà provvedere ad adottare una nuova specifica disciplina.

Nella stessa occasione il Ministro ha anche dichiarato che sono le Regioni a voler mantenere l’attuale legislazione, basata su una norma europea, che ha introdotto la figura della guida nazionale, ostacolando il riconoscimento delle competenze specifiche che le guide turistiche devono possedere per poter illustrare adeguatamente il territorio ove operano.

Da anni siamo in attesa di una legge di riordino, che riveda la normativa statale erroneamente applicata alle guide turistiche.

La Toscana è capofila delle Regioni in materia di professioni e quindi ha un ruolo di primo piano nelle scelte politiche in quel settore. Le oltre 2500 guide operanti nella nostra Regione si stanno domandando quale sarà la posizione della Toscana al tavolo di confronto con le altre Regioni Italiane e con il Ministro del Turismo. Soprattutto si chiedono se la Regione intenda riconoscere e tutelare le competenze specifiche dei professionisti toscani che attraverso il loro lavoro veicolano ai milioni di visitatori delle nostre città, l’identità e le straordinarie caratteristiche della nostra offerta culturale, enogastronomica, storico artistica.

Chiediamo al Presidente Rossi, all’assessore Ciuoffo ed all’assessore Grieco, direttamente coinvolti nei tavoli di lavoro ministeriali, di sostenere con convinzione la necessità di approvare in tempi rapidi la legge di riordino delle professioni turistiche, coerentemente al disposto della “Direttiva Professioni”, superando l’attuale normativa ed abrogando quindi l’art. 3 della legge 97/2013.

L’affermazione del Ministro, che attribuisce alle Regioni l’orientamento a mantenere l’attuale normativa e la guida nazionale francamente ci sorprende ed un chiaro orientamento della Toscana è a questo punto necessario. L’intera categoria professionale della nostra Regione attende una Vostra chiara presa di posizione.

La Presidente Regionale FEDERAGIT Toscana

Luise Hoffmann

13 marzo 2019
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Strutture ricettive: scheda di accessibilità e adeguamento ai nuovi requisiti classificazione

Il Regolamento attuativo del Testo Unico sul Turismo (Legge Regionale n. 86/2016), all’articolo 2, prevede l’obbligo di fornire una serie di informazioni sull’accessibilità della struttura da parte delle persone disabili mediante una sezione dedicata sul sito internet della struttura ricettiva.

20 marzo 2019
La Convenzione con Fondazione Palazzo Strozzi riservata ai soci Assohotel

Con l'obiettivo di una sempre maggiore sinergia con gli operatori del settore turistico della città, per il 2019 la Fondazione Palazzo Strozzi propone una nuova formula di convezione riservata alle strutture ricettive della città e del territorio in rapporto alle due grandi mostre dell'anno

18 marzo 2019
Le informazioni sulle prenotazioni nei Musei Statali Fiorentini

Le direzioni statali delle Gallerie degli Uffizi e del Bargello informano che giovedì 21 marzo 2019 (dalle 9 alle 11) i musei di loro pertinenza (Uffizi, musei di Palazzo Pitti, Giardino di Boboli, Bargello, Cappelle Medicee, Orsanmichele) potrebbero subire variazioni riguardanti l'orario di apertura e chiusura a causa di due assemblee sindacali del personale statale indette dalla sigle UIL PA e CISL FP

18 marzo 2019
Più qualità nel commercio: una nuova Legge Nazionale per le botteghe delle nostre città

Negli ultimi anni si sono affermati due caratteri di fondo che impediscono di governare il commercio: la liberalizzazione delle autorizzazioni e il progressivo esautoramento della storica  funzione dei Comuni in merito alla possibilità di assumere provvedimenti in tal senso.

18 marzo 2019
Turismo culturale, al via l’accordo tra Maggio Musicale Fiorentino e albergatori promosso dall’assessore Cecilia Del Re

Oggi la firma tra il Sovrintendente Chiarot e le categorie Assohotel- Aia- Confindustria Firenze

15 marzo 2019
Pubblici Esercizi. Progetto Autismo Welcome

L’associazione Autismo Firenze, grazie a un finanziamento della Società della Salute e col patrocinio del Comune di Firenze intende promuovere un’iniziativa rivolta ai pubblici esercizi presenti sul territorio comunale al fine di favorire la fruibilità dei loro servizi da parte di questi cittadini che talvolta possono necessitare di qualche attenzione particolare.

15 marzo 2019
BTO11: approfondimento Assoviaggi Confesercenti - 21 marzo ore 15,10

Quest’anno Assoviaggi Confesercenti sarà presente alla 11a edizione di BTO, evento leader in Italia dedicato al connubio tra turismo e innovazione, che si terrà a Firenze, Stazione Leopolda nei giorni 20 e 21 marzo 2019

13 marzo 2019
Vento d'Italia Informazione e accoglienza dei turisti cinesi

Il progetto Vento d’Italia è nato dalla collaborazione fra il Comune di Firenze e la start up digitale Italian Lifestyle (Roma), vincitrice del FactorYmpresa Turismo 2018, con focus sul mercato cinese e ha come obiettivo la promozione del turismo cinese a Firenze.

8 marzo 2019
BTO 2019: biglietto scontato per gli associati Confesercenti

Mercoledì 20 e giovedì 21 marzo 2019 la Stazione Leopolda di Firenze ospita l'undicesima edizione della BTO – Buy Tourism Online, l’evento leader in Italia in cui il turismo si confronta con l’innovazione.

6 marzo 2019
Tax credit alberghi e agriturismi. Credito d’imposta del 65% per interventi di riqualificazione

Si fa presente che, a seguito del trasferimento di competenze dal Ministero per i beni e le attività culturali al Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, si è resa necessaria la riprogettazione della procedura di inoltro delle istanze relative alla partecipazione al Tax Credit Riqualificazione.

20 febbraio 2019
Corsi informativi sul sistema museale fiorentino

La Camera di Commercio di Firenze, in collaborazione con il Polo Museale della Toscana, la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze, le Gallerie degli Uffizi, la Galleria dell’Accademia di Firenze, il Museo Nazionale del Bargello, il Comune di Firenze e la Città Metropolitana di Firenze anche per l’anno 2019 ripropongono una serie di  “Corsi informativi sul sistema museale fiorentino”.

19 febbraio 2019
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional