Movida. Firmata l’ordinanza che prevede il divieto di vendita, uso e detenzione di contenitori in vetro

In tutto il centro storico Unesco, compreso il Parco delle Cascine

Da oggi venerdì 19 giugno e fino al 31 agosto prossimo dalle 20 alle 6 di tutti i giorni della settimana in tutto il centro storico Unesco, compreso il Parco delle Cascine, sarà vietata per motivi di incolumità e sicurezza urbana la vendita, l’uso e la detenzione di contenitori in vetro per bevande ad eccezione del servizio al tavolo nell’ambito delle sole attività di somministrazione di alimenti e bevande.

 

Per chi non rispetta l’ordinanza sono previste multe che vanno da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro. Lo prevede l’ordinanza firmata dal sindaco Dario Nardella per prevenire il turbamento della pacifica convivenza negli spazi condivisi tra residenti e fruitori della città nel tempo libero, i potenziali rischi per l’incolumità delle persone e il danneggiamento del patrimonio artistico della città.  In dettaglio si tratta del centro storico Unesco che ha come perimetro e ricomprende l’intera piazza Poggi, attraversa l’Arno lungo la linea della Pescaia e comprende piazza Piave, viale Giovine Italia, piazza Beccaria (lato centro fino alla porta), viale Gramsci, piazzale Donatello (lato rivolto centro compreso il Cimitero degli Inglesi), viale Matteotti, piazza della Libertà (lato centro), viale Lavagnini, viale Strozzi, viale Caduti dei Lager, sottopasso ferroviario, viale Fratelli Rosselli, piazzale di Porta a Prato (lato centro fino alla porta), viale Fratelli Rosselli (fino all’angolo con lungarno Vespucci), lungarno Vespucci fino al Consolato Americano. Il perimetro dell’area attraversa l’Arno fino a tagliare lungarno Santa Rosa, via lungo le Mura di Santa Rosa, piazza Verzaia, Porta San Frediano, viale Ariosto, viale Aleardi, piazza Tasso, viale Petrarca, piazzale di Porta Romana (lato centro), taglia lungo il viale interno di separazione del Giardino di Boboli dall’insediamento zona Bobolimo e arriva fino al Forte di Belvedere, via di Belvedere, via dei Bastioni fino alla terrazza sopra il Torrione di San Niccolò, piazza Poggi.

 

Al centro Unesco si aggiunge il Parco delle Cascine (ovvero l’area compresa tra il Fosso Macinante, il torrente Mugnone, il fiume Arno e piazza Vittorio Veneto). Il compito di far osservare l’ordinanza è affidato al Corpo di Polizia Municipale e agli altri agenti e ufficiali di polizia giudiziaria, che hanno anche la facoltà sequestrare le bottiglie di vetro detenute illegittimamente.

 

Fonte:Ufficio Stampa Comune di Firenze

19 giugno 2020
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Fonter avviso pubblico n. 41/2020 “Al lavoro sicuri"

Fon.Ter (Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua del Terziario) ha pubblicato un avviso pubblico denominato “Al Lavoro Sicuri” per finanziare percorsi formativi/informativi rivolti al personale delle aziende aderenti e neo aderenti in materia di contrasto e contenimento delle diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro.

18 giugno 2020
Pubblici Esercizi. Diritti SIAE e SCF: proroghe e riduzioni COVID-19

La SIAE, preso atto delle richieste avanzate dalle associazioni di categoria in relazione alla crisi scaturita dall’emergenza sanitaria, ha previsto una serie di riduzioni per il settore dei pubblici esercizi.

18 giugno 2020
Giornata dei Gelatieri ANT Toscana 2020

Anche quest’anno la Fondazione ANT Onlus organizza la tradizionale Giornata dei Gelatieri che quest’anno giunge alla quindicesima edizione e si terrà sabato 12 settembre 2020 (la data è stata posticipata causa covid), denominata “Con un Gelato regali un Sorriso”.

11 giugno 2020
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional