Verifica dinamica della permanenza dei requisiti per l'esercizio dell'attività di agente d'affari in mediazione - REA

Il registro delle imprese è tenuto, almeno una volta ogni quattro anni, a verificare la permanenza dei requisiti d'idoneità previsti dalla legge

Agenti immobiliari

Il registro delle imprese è tenuto, almeno una volta ogni quattro anni, a verificare la permanenza dei requisiti d'idoneità previsti dalla legge per lo svolgimento dell'attività di agente d'affari in mediazione da parte delle imprese iscritte e dei loro preposti o soggetti che la svolgono per conto dell'impresa (art. 7 Decreto Ministero dello Sviluppo Economico 26 ottobre 2011).
 
Pertanto, tali imprese dovranno presentare, entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione da parte della Camera di Commercio, l'apposito modello di autocertificazione completo della documentazione richiesta e trasmetterlo con la modalità della Comunicazione unica al registro delle imprese di Firenze; unico registro destinatario della pratica telematica anche qualora l'impresa svolga l'attività di mediazione su più sedi e/o localizzazioni ubicate in province diverse da quella in cui è iscritta la sede legale dell'impresa.
 
L'adempimento si assolve con la presentazione della Comunicazione unica completa della seguente documentazione:

- modello di autocertificazione VERIFICA DINAMICA REQUISITI MEDIATORI compilato e sottoscritto dal titolare dell'impresa individuale, da ciascun legale rappresentante e da ciascun preposto all'esercizio dell'attività mediatizia (anche se nominato in localizzazioni ubicate in province diverse da quella della sede);
- modello di autocertificazione VERIFICA DINAMICA REQUISITI - INTERCALARE ANTIMAFIA compilato e sottoscritto da parte di soggetti diversi dal titolare / legale rappresentante / preposto  che ricoprono determinati incarichi nell'impresa (il dettaglio dei soggetti obbligati è riportato sul sito internet della Camera di commercio);
- copia dell'ultima polizza assicurativa a garanzia dei rischi professionali, regolarmente rinnovata e in corso di validità alla data di sottoscrizione del modello di autocertificazione VERIFICA DINAMICA REQUISITI MEDIATORI.
 
Si informa che la mancata presentazione della pratica telematica - Comunicazione unica verifica dinamica requisiti - nei termini sopra indicati comporterà l'inibizione alla continuazione dell'impresa, della cessazione della medesima attività e, se ne ricorrono i presupposti, l'adozione di procedimenti disciplinari. 

Si ricorda, altresì, che chiunque eserciti l'attività di agente di affari in mediazione (titolare dell'impresa individuale, legale rappresentante, preposto o altro) deve essere in possesso dei seguenti requisiti di legge autocertificati e documentati con la modulistica sopra indicata: 

- onorabilità - assenza di condanne per determinati reati compreso il requisito dell'antimafia;
- incompatibilità - l'esercizio dell'attività di mediazione è incompatibile - con le attività svolte in qualità di dipendente da persone, società o enti, privati e pubblici (ad esclusione delle imprese di mediazione e ad eccezione del dipendente pubblico in regime di tempo parziale non superiore al 50% delle ore totali previste dal contratto); - con l'esercizio di qualsiasi attività imprenditoriale e professionale (escluse quella di mediazione comunque esercitata, quella di perito ed esperto e di consulente tecnico del giudice). La legge non prevede incompatibilità nel caso in cui l'impresa sia iscritta in più sezioni o settori dell'attività mediatizia;
- garanzia assicurativa - a copertura dei rischi professionali e a tutela dei clienti con stipula di una polizza assicurativa della responsabilità civile il cui ammontare minimo di copertura è fissato in euro 260.000,00 per l'impresa individuale; euro 520.000,00 per la società di persone; euro 1.550.000,00 per la società di capitali. La copertura assicurativa deve essere stata costituita e regolarmente rinnovata per tutta la durata di svolgimento dell'attività di mediatore, inoltre deve comprendere tra gli assicurati tutti coloro che operano per conto dell'impresa, inclusi i preposti, i dipendenti che svolgono attività di mediazione.
 
Da ultimo, chiunque eserciti l'attività di agente di affari in mediazione (titolare dell'impresa individuale, legale rappresentante, preposto o altro) dovrebbe essere in possesso della tessera personale di riconoscimento. Per tale motivo, nel caso in cui il soggetto obbligato non ne sia in possesso o la stessa sia scaduta, vi invitiamo a contattare l'Ufficio Sportello Impresa di Confesercenti Firenze. 

L'Ufficio Sportello Impresa di Confesercenti Firenze è a disposizione per ulteriori informazioni e per lo svolgimento degli adempimenti necessari

16 maggio 2018
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Attestazione obbligatoria per i contratti a canone concordato

Le Associazioni provinciali dei proprietari di immobili e degli inquilini hanno approvato a fine anno 2017 i nuovi Accordi Territoriali sulle Locazioni Abitative recependo, in tal modo a livello locale, le indicazioni contenute nel Decreto del 16 Gennaio 2017 del Ministero delle Infrastrutture.

12 marzo 2018
Approvati i nuovi Accordi Territoriali sulle Locazioni Abitative

Le Associazioni provinciali dei proprietari di immobili e degli inquilini hanno approvato a fine anno 2017 i nuovi Accordi Territoriali sulle Locazioni Abitative recependo, in tal modo a livello locale, le indicazioni contenute nel Decreto del 16 Gennaio 2017 del Ministero delle Infrastrutture.

2 marzo 2018
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

 

Design by Edimedia Srl

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional