Tax credit alberghi e agriturismi. Credito d’imposta del 65% per interventi di riqualificazione

Le nuove date valide per l’anno 2019 per la presentazione della domanda

Alberghi

Le nuove date valide per l’anno 2019 per la presentazione della domanda per usufruire del tax credit di cui all’articolo 10 del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83.

Si fa presente che, a seguito del trasferimento di competenze dal Ministero per i beni e le attività culturali al Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, si è resa necessaria la riprogettazione della procedura di inoltro delle istanze relative alla partecipazione al Tax Credit Riqualificazione.

Sono state pertanto modificate, rispetto a quanto comunicato l’anno passato, le date per la presentazione delle istanze per usufruire del Tax Credit in relazione alle spese sostenute nell’anno 2018, con domanda da presentare nel 2019.

Riportiamo di seguito le nuove date valide per la presentazione della domanda per usufruire del tax credit.

La compilazione dell’istanza si potrà effettuare esclusivamente:

- dalle ore 10:00 del 21 febbraio 2019 – alle ore 16:00 del 21 marzo 2019

Le domande per il Click day, si potranno inviare esclusivamente:

- dalle ore 10:00 del 3 aprile 2019 – alle ore 16:00 del 4 aprile 2019

Alle imprese alberghiere e agli agriturismi, esistenti alla data del 1° gennaio 2012, è riconosciuto un credito d'imposta nella misura del 65% per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2018, relative a interventi che abbiano finalità di ristrutturazione edilizia, di riqualificazione, a condizione che abbiano anche finalità di incremento dell’efficienza energetica o di riqualificazione antisismica, ovvero, ferma restando tale ultima condizione, per le spese per l’acquisto di mobili e componenti d’arredo, destinati esclusivamente alle strutture ricettive, a condizione che il beneficiario non ceda a terzi né destini a finalità estranee all’esercizio dell’impresa i beni oggetto degli investimenti prima dell’ottavo periodo d’imposta successivo.

Per “struttura alberghiera” si intende una struttura aperta al pubblico, a gestione unitaria, con servizi centralizzati che fornisce alloggio, eventualmente vitto ed altri servizi accessori, in camere situate in uno o più edifici. Tale struttura è composta da non meno di sette camere per il pernottamento degli ospiti. Sono strutture alberghiere gli alberghi, i villaggi albergo, le residenze turistico-alberghiere, gli alberghi diffusi, nonché quelle individuate come tali dalle specifiche normative regionali. 

Sono altresì ammesse al beneficio le strutture che svolgono attività agrituristica, come definite dalla legge 20 febbraio 2006 n. 96, e dalle pertinenti norme regionali.

L’articolo 1, commi 17-18, della legge n.205/2017 (Legge di Bilancio 2018) estende il credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture alberghiere anche agli stabilimenti termali, anche per la realizzazione di piscine termali e per l’acquisizione di attrezzature ed apparecchiature necessarie per lo svolgimento delle attività termali.

RIEPILOGO ADEMPIMENTI

Per poter accedere al Tax Credit Riqualificazione si notifica che:

L’istanza va presentata esclusivamente online insieme all’attestazione di effettività delle spese sostenute, attraverso il Portale dei Procedimenti

La registrazione: il legale rappresentante dell’impresa non ancora iscritto deve registrarsi sul Portale dei Procedimenti

La compilazione deve essere effettuata esclusivamente:

dalle ore 10:00 del 21 febbraio 2019 – alle ore 16:00 del 21 marzo 2019

Click day: le domande si possono inviare esclusivamente: 

dalle ore 10:00 del 3 aprile 2019 – alle ore 16:00 del 4 aprile 2019

A breve sarà online sulla pagina dedicata del Ministero per i beni e le attività culturali e sulla home page del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo il nuovo Portale dei procedimenti dove si potranno presentare l’istanza insieme all’attestazione di effettività delle spese sostenute.

Con decreto n. 598 del 20 dicembre 2017 sono state individuate le disposizioni applicative per l’attribuzione del credito d’imposta di cui all’articolo 10 del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83. 

Per tutto il resto continuano ad applicarsi le disposizioni contenute nell'articolo 10 del D.L. 31 maggio 2014, n. 83.

Per ogni necessaria informazione il Ministero ha messo a disposizione il seguente indirizzo:

·        taxcredit.turismo@politicheagricole.it

20 febbraio 2019
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Pagamento SCF. Scadenza 31 maggio

Ricordiamo che il 31 maggio p.v. scade il termine per il pagamento dell’abbonamento musica d’ambiente/diritti connessi.

24 maggio 2019
Eductour “Esperienza Mugello”. Scarperia martedì 4 giugno - ore 10.00

Martedì 4 giugno 2019, alle ore 10.30, presso il Palazzo dei Vicari di Scarperia, Confesercenti Firenze, in collaborazione con l’Unione dei Comuni del Mugello e con la Borsa delle 100 città d’Arte, ha organizzato un incontro con 19 Tour Operator.

24 maggio 2019
Elezioni, le 10 cose di cui (non) si è parlato

Siamo ormai (finalmente) agli sgoccioli di una delle campagne elettorali più deludenti della storia del nostro paese.

22 maggio 2019
Dall’idea all’impresa. Il percorso formativo gratuito al Cescot Firenze

E' in avvio un progetto formativo dal nome “Dall’idea all’impresa”. Si tratta di un percorso totalmente gratuito il cui obiettivo è riuscire a valutare concretamente la possibilità di realizzare la propria idea imprenditoriale.

22 maggio 2019
Centri commerciali naturali Firenze, 10 anni e non sentirli!

Bellissima serata lo scorso 9 maggio a Firenze, con oltre 350 commercianti e piccoli imprenditori riuniti a Villa Viviani per festeggiare 10 anni del coordinamento centri commerciali naturali in città.

22 maggio 2019
Le Botteghe di Via Roma. Costituito il Centro Commerciale Naturale di Bagno a Ripoli

Si è costituito nei giorni il Centro Commerciale Naturale di Bagno a Ripoli “Le Botteghe di Via Roma”. Si tratta di un avvenimento importante perché nel Capoluogo chiantigiano non si era mai costituita nessuna organizzazione dei commercianti.

16 maggio 2019
Borsa 100 Città d’Arte – Bologna, 30 maggio/1giugno 2019

Dal 30 maggio al 1 giugno 2019 si svolgerà a Bologna la 23^ edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia organizzata dalla nostra società Iniziative Turistiche.

16 maggio 2019
Confesercenti dà voce alle imprese

Quando si lavora in proprio gli ostacoli non mancano mai. Può capitare di essere vulnerabili o di avere nuove necessità.

13 maggio 2019
Camera di Commercio. Contributi a favore delle imprese

L’intervento si articola su sei disciplinari che interessano, con diverse modalità, i diversi settori economici del territorio.

3 maggio 2019
Agenzie di viaggio e obbligo trasmissione telematica dei corrispettivi: Assoviaggi, abbiamo chiesto l'esonero

L’obbligo generalizzato dell’invio telematico dei dati dei corrispettivi dovrebbe coinvolgere tutte le Agenzie di viaggio in contabilità ordinaria (e dal 1° gennaio 2020 anche quelle in contabilità semplificata) con riguardo alle attività già previste nell’ambito della certificazione fiscale: cessioni di beni in locali dell’agenzia aperti al pubblico (libri, mappe, accessori per il viaggiatore, ecc.) e organizzazione di escursioni, visite della città, giri turistici ed eventi similari.

29 aprile 2019
Accordo Assohotel Confesercenti Firenze e Orchestra Fiorentina da Camera e Orchestra Toscana Classica

E' stato siglato l’accordo con l'Orchestra da Camera Fiorentina e l'Orchestra Toscana Classica.

11 aprile 2019
Vi piace il Teatro e la Lirica? Un accordo tra Assohotel Confesercenti Firenze e Maggio Musicale Firenze 2019

Nei giorni scorsi abbiamo rinnovato l’accordo con il Maggio Musicale Fiorentino, di seguito i punti principali.

1 aprile 2019
Nuova modalità presentazione Domanda ANF

Con la circolare n. 45 del 22 marzo 2019 l’INPS ha comunicato che a decorrere dal 1 aprile 2019 le domande di assegno per il nucleo familiare dei lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo devono essere presentate direttamente all’INPS, esclusivamente in modalità telematica, al fine di garantire all’utenza il corretto calcolo dell’importo spettante e assicurare una maggiore aderenza alla normativa vigente in materia di protezione dei dati personali. Ne consegue che le domande per la prestazione familiare sinora presentate dai lavoratori interessati ai propri datori di lavoro utilizzando il modello “ANF/DIP” (SR16), a decorrere dalla predetta data, devono essere presentate esclusivamente all’INPS.

26 marzo 2019
Strutture ricettive: scheda di accessibilità e adeguamento ai nuovi requisiti classificazione

Il Regolamento attuativo del Testo Unico sul Turismo (Legge Regionale n. 86/2016), all’articolo 2, prevede l’obbligo di fornire una serie di informazioni sull’accessibilità della struttura da parte delle persone disabili mediante una sezione dedicata sul sito internet della struttura ricettiva.

20 marzo 2019
La Convenzione con Fondazione Palazzo Strozzi riservata ai soci Assohotel

Con l'obiettivo di una sempre maggiore sinergia con gli operatori del settore turistico della città, per il 2019 la Fondazione Palazzo Strozzi propone una nuova formula di convezione riservata alle strutture ricettive della città e del territorio in rapporto alle due grandi mostre dell'anno

18 marzo 2019
Tante novità (anche a Firenze) con la nuova Legge Regionale sul Commercio!

Grande partecipazione di imprese, dirigenti e amministratori pubblici dei Comuni della Provincia di Firenze stamattina presso la sede Confesercenti di Piazza Pier Vettori per il seminario promosso dalla nostra associazione di categoria a pochi mesi dall’entrata in vigore del nuovo Codice Regionale del Commercio.

15 marzo 2019
Contratti di affitto per uso commerciale. Estesa la cedolare secca

La Legge di Bilancio 2019 ha esteso ai contratti di affitto per uso commerciale (C/1) la possibilità della cedolare secca

13 marzo 2019
Confesercenti, la campagna tesseramento 2019

Copertura sanitaria, tecnologia blockchain, agevolazioni per il credito, convenzioni esclusive e vantaggiose nel settore bancario, assicurativo e automobilistico grazie a partner del calibro di UniSalute e BNL Gruppo BNP Paribas. Sono questi i vantaggi per gli Associati al centro della Campagna di Confesercenti per il tesseramento 2019.

16 gennaio 2019
Fattura Elettronica. Per la gestione della tua contabilità scegli Confesercenti, e prendi solo i vantaggi!

L'offerta che Confesercenti Firenze propone per i servizi fiscali e tributari è estremamente qualificata, studiata appositamente per le esigenze della tua impresa e in sintonia con le innovazioni che verranno introdotte.

6 luglio 2018
Privacy, con Confesercenti è più facile!

Il 25 maggio, come sicuramente saprete, è entrato in vigore il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali GDPR (General Data Protection Regulation) che prevede, tra l’altro, anche un nuovo regime sanzionatorio per le imprese.

30 maggio 2018
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional