Torna il Premio Porcellino

L’edizione 2022 si svolgerà domenica 18 settembre

Premio Porcellino

Dopo due anni di stop a causa della pandemia da Covid 19, torna la consueta cena per il conferimento del Premio Porcellino, giunto alla sua diciassettesima edizione, un riconoscimento a personalità che in ambiti professionali diversi hanno contribuito a valorizzare il ruolo di Firenze, quale città simbolo di cultura, scienza e sensibilità.

L’iniziativa è promossa dal comitato “Il Porcellino” presieduto dall’Assessore Federico Gianassi e composto dai rappresentanti di Confesercenti e dagli operatori del Mercato del Porcellino. 

L’edizione 2022 si svolgerà domenica 18 settembre sotto la Loggia del Mercato Nuovo (Mercato del Porcellino). Quest’anno il Comitato ha conferito il Premio “Il Porcellino” a Lorenzo Paoli, Gigi Paoli, Stefano Mancuso, Marco Bacci e Alessandro Sarti. 

Brevi biografie dei premiati.

Lorenzo Paoli: neurochirurgo dedicato alla chirurgia vertebrale. E'specialista in Radiologia ad indirizzo Neuroradiologico Intervenzionale.Vanta 20 anni di esperienza chirurgica in ambito vertebrale presso la Neurochirurgia dell’ospedale di Firenze.

Gigi Paoli: vive e lavora a Firenze come giornalista del quotidiano La Nazione, dove oggi è caposervizio e per 15 anni è stato il responsabile della cronaca giudiziaria. Paoli è, inoltre, scrittore di libri di successo.

Stefano Mancuso: scienziato di prestigio mondiale, professore all’Università di Firenze, dirige il Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale (LINV). Ed è membro fondatore dell’International Society for Plant Signaling & Behavior. 

Marco Bacci: viticultore appassionato di tutto quello che è ed esprime qualità. Bacci Wine esporta in 24 mercati nel mondo. La produzione è di 1.300.000 bottiglie e viene venduta attraverso canali dedicati ad alto livello.

Alessandro Sarti: regista, che con le opere ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Ha preso parte a numerose missioni umanitarie, ed al Congresso Mondiale Panafricano nel Benin. Ha scritto su «Eco d’arte moderna» scrive su “La Toscana”, ha curato eventi artistici in Italia e all’estero. 

Saranno presenti alla cena circa 300 persone. 

L’Associazione “Mercato del Porcellino” ringrazia per il contributo e collaborazione alla manifestazione: Comune di Firenze, Banca di Cambiano, Confesercenti Firenze, Osteria del Porcellino, Delizia Ricevimenti, Cantina Sociale Colli Fiorentini, Rugi Motori, Askoll, Eredi Chiarini, Agenzia Rufina – Allianz Agenzie e Toscana Energia. 

Il Premio Porcellino, giunto alla sua diciassettesima edizione, rappresenta un appuntamento importante e prestigioso per l’intera Città; - dichiarano Lapo Cantini Responsabile Confesercenti Città di Firenze e Daniele Nardoni Responsabile ANVA Confesercenti Firenze - quest’anno ha un valore ancora più forte poiché rappresenta la ripartenza dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia.” 

“La serata ha un fascino particolare, in quanto si svolge in un angolo storico della città, la Loggia del Mercato Nuovo, - afferma Nicola Abatangelo Presidente dell’Associazione “Mercato del Porcellino” dove quotidianamente si tiene il tradizionale mercato del Porcellino, trasformato per l’occasione in un luogo conviviale. Siamo orgogliosi di poter ospitare circa 300 persone nel luogo in cui ogni giorno svolgiamo la nostra attività”.

Poter di nuovo organizzare sotto la loggia dello storico mercato il Premio Porcellino ha quest’anno un valore aggiunto – ha detto l’assessore al commercio Federico Gianassiperché arriva dopo due anni di stop. Questa serata è un appuntamento importante e prestigioso per l’intera città, e anche i premiati sono personalità che si sono contraddistinte per la loro straordinaria capacità”.

15 settembre 2022
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Whatsapp
Condividi su Google Plus
Condividi via posta elettronica
NEWS CORRELATE
Boccaccesca 2022 è colore, odore e sapore!

E’ in arrivo Boccaccesca, a Certaldo dal 14 al 16 ottobre! La manifestazione giunta alla sua 24esima, torna ad incantare il Borgo di Boccaccio con un’edizione finalmente senza restrizioni.

21 settembre 2022
Barberino di Mugello. Bando per la partecipazione alla XVII Mostra Mercato del Tartufo Bianco e Nero

La “Mostra mercato del tartufo bianco e nero e rassegna agro-alimentare XVII Edizione” si svolgerà a Barberino del Mugello nei giorni sabato 29 e domenica 30 Ottobre 2022, con orario 9.00 - 21.00.

19 settembre 2022
Regolamento e domanda di partecipazione per Rionalissima 2022

Sono aperte le iscrizioni per l’assegnazione dei posteggi nell’ambito della Fiera Promozionale “RIONALISSIMA”; che si svolgerà domenica 16 ottobre a Firenze in zona Stadio.

12 settembre 2022
Enogastronomica: 19 eventi, 20 chef, 15 artigiani, oltre 1000 partecipanti

Un nuovo modello di turismo enogastronomico da esportare in altri luoghi della Toscana e d’Italia”. E’ la suggestione che emerge al termine di Enogastronomica, la manifestazione dedicata alle più alte espressioni dell’agroalimentare Made in Tuscany che quest’anno ha cambiato pelle, trasportando la cucina d’autore nelle botteghe e negli atelier di artigiani, designer e aziende d’eccellenza del territorio di Firenze e delle colline circostanti.

18 maggio 2022
  • Confesercenti Nazionale
  • Confesercenti Toscana
  • Cescot Firenze
  • Fondazione sviluppo urbano
  • Ebct
  • ConfesercentiLab
  • Sistema Gestione Urbana
  • Italia Comfidi
  • Regione Toscana
  • Città Metropolitana di Firenze
  • Comune di Firenze
  • Camera di Commercio

Confesercenti Firenze - piazza Pier Vettori, 8/10 Firenze
Tel.: +39 055 27051 - Fax: +39 055 224096 - C.F. 80023990486

Sito conforme agli standard W3C (World Wide Web Consortium)

Valid XHTML 1.0 Transitional